Cavolfiore al forno con besciamella vegan

Cavolfiore al forno con besciamella vegan. Vi propongo la ricetta sfiziosa dei ben noti Cavolfiori gratinati, ma in versione vegan, adatta proprio a tutti, buonissimi!

I cavolfiori (Caulis floris), appartengono alla famiglia delle Crucifere o brassicacee, e la parte commestibile è l’infiorescenza. Sono ricchi di niacina, potassio, fosforo, calcio e ferro. Il beneficio maggiore però deriva dai glucosidi solforati, responsabili del caratteristico odore di zolfo dei cavoli in cottura, scoraggiano l’aggressione della pianta da parte di insetti ed erbivori, e nell’uomo sembrano esplicare la medesima attività nei confronti delle cellule tumorali, rientrano a pieno titolo tra gli alimenti funzionali, considerati utili nella prevenzione di alcune forme di cancro, come quello alla vescica o al seno, sulla base della correlazione riscontrata in recenti studi fra consumo di Brassicacae e ridotto rischio di cancro. L’attività però di queste benefiche molecole è ridotta dalla cottura, ecco perché sarebbe bene consumare spesso cavoli, cavolfiori, broccoli, cotti in modo diverso, durante tutta la stagione in cui sono disponibili in modo da beneficiarne il più possibile.

Grazie al limitato contenuto calorico e all’elevato potere saziante, i cavolfiori sono perfetti anche per chi segue una dieta dimagrante. Essendo ortaggi delicati, e dunque facilmente deperibili, è consigliabile consumarli freschissimi, anche per poter beneficiare pienamente delle loro proprietà. Sono ricchi di minerali e vitamine, in particolare vitamina C. Sono indicati in caso di diabete in quanto contribuiscono, con la loro azione, al controllo della glicemia. I cavolfiori, inoltre, aiutano a regolare il battito cardiaco e a tenere sotto controllo la pressione arteriosa; stimolano il funzionamento della tiroide e sono utili nell’alimentazione di chi soffre di colite ulcerosa. Un vero toccasana!

cavolfiore al forno con besciamella vegan

Ingredienti:
  • 1 cavolfiore
  • 500 ml di latte di soia senza zucchero aggiunto
  • 50 g di farina di grano tenero di tipo 1
  • 50 g di olio di girasole alto oleico o di mais
  • 1 cucchiaino di sale marino integrale
  • noce moscata
  • gomasio ( facoltativo, condimento a base di semi di sesamo e sale marino int.)
  • semi di papavero

Preparazione del cavolfiore al forno con besciamella vegan

Pulite il cavolfiore separando le cimette e sbollentatele in acqua salata per 4 minuti.

In una ciotolina mescolate la farina con il sale, la noce moscata, poi aggiungete piano l’olio. Dovreste ottenere una pastella liquida e morbida.

In una pentolina portate il latte di soia al bollore, versate la pastella e mescolate con una frusta. Cuocete per 1-2 minuti, continuando a mescolare. Se dovessero formarsi grumi, setacciate la besciamella con un colino.

Disponete le cimette di cavolfiore in una pirofila leggermente unta e copritele con la besciamella, spolverate gomasio e semi di papavero ed infornate a 200°C per 15 minuti. Servite ben caldo!

cavolfiore al forno con besciamella vegan

Bibliografia:

  • “La grande via” Berrino-Fontana ed. Mondadori
  • “Il cibo della gratitudine” AA. VV. ed. Terra Nuova
  • “L’apprendista macrobiotico” Dealma Franceschetti ed Macro

Per tornare alla HOME PAGE e cercare altre ricette. Se vuoi essere sempre aggiornato sulle mie ricette inserisci la tua email in SEGUI QUESTO BLOG. 

Ti aspetto sulla pagina Facebook ARYBLUE, risponderò personalmente a tutte le domande, oppure seguimi su Instagram,  Twitter o Pinterest !

Grazie della visita e se ti va lascia un commento qui sotto 😀 

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Aryblue 

Precedente Crocchette di miglio e zucca con hummus di ceci e pomodori secchi Successivo Crema di riso integrale

2 commenti su “Cavolfiore al forno con besciamella vegan

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.