Crea sito

Tarte à l’oignon, ricetta alsaziana

La tarte à l’oignon è una scoperta golosa fatta moltissimi anni fa in Alsazia in un indimenticabile viaggio attraverso Colmar, Eguisheim, Riquewihr, Barr, Rouffach, deliziosi paesi della route des vins alsaziana, la strada del vino più antica di Francia: tra cantine, assaggi di prodotti locali, vigneti, scorci pittoreschi e stupefacenti balconi fioriti ho assaggiato per la prima volta questo piatto tipico dalla zona e ne sono rimasta conquistata.

Se piace il gusto dolce della cipolla questa torta salata dal ripieno cremoso e saporito è assolutamente da provare: nella sua semplicità è davvero squisita, si prepara facilmente ed accompagnata da una buona insalata può costituire un gustosissimo pasto completo. Nella ricetta tradizionale sono presenti sottili pezzetti di pancetta, io qualche volta l’ho preparata anche senza metterli e posso dire che il risultato è ugualmente eccellente.

Tarte à l'oignon

Tarte à l’oignon 

Ingredienti

  • pasta brisè già pronta, un rotolo (in alternativa anche la pasta matta si presta benissimo a questa ricetta)
  • cipolle ramate, 1 kg.
  • panna, 200 ml.
  • uova, 2
  • pancetta tagliata a fiammifero, 50 grammi (facoltativo)
  • vino bianco, un bicchiere
  • farina, 40 grammi
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • alloro, due foglie
  • noce moscata, un pizzico

 

 Preparazione

Sbucciare le cipolle e affettarle sottilmente a rondelle, quindi metterle a rosolare a fuoco dolce in un tegame con qualche cucchiaio d’olio, un paio di foglie di alloro, sale e pepe.

Dopo poco aggiungere il vino e cuocere fino a quando diventeranno morbide, poi farle asciugare senza che prendano colore. Lasciare raffreddare ed eliminare le foglie d’alloro.

Foderare una tortiera a cerniera con la sfoglia e bucherellarla con i rebbi della forchetta.

In una ciotola mescolare le uova con la farina setacciata, la panna e la noce moscata.

Versare questa crema sulle cipolle ormai fredde e aggiungere la pancetta.

Mescolare e versare il tutto nella tortiera foderata con la sfoglia.

Mettere nel forno caldo (200°) per 30 minuti. Servire calda o tiepida.

Nota

Se si preferisce si possono sostituire panna, farina e uova intere con una besciamella preparata con mezzo litro di latte, 60 grammi di farina, 50 grammi di burro, sale, pepe e noce moscata. Alla fine aggiungere due tuorli d’uovo mescolando con cura e procedere unendo il composto ottenuto alle cipolle stufate e alla pancetta.

Tarte à l'oignon fetta

Se la ricetta della tarte à l’oignon ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, su Twitter, su Google+ e su Pinterest!

8 Risposte a “Tarte à l’oignon, ricetta alsaziana”

  1. Adoro il gusto della cipolla …. mamma mia questa torta salata mi piace tantissimo !!! bravissima e grazie per aver condiviso questa ricetta con noi 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.