Bombay Masala toast sandwich

Il Bombay Masala toast sandwich è uno popolare street food di Mumbai come Vada Pav, Masala Pav, Pani Puri, Tava Pulao e molto altro ancora. 

Il sandwich vegetariano è preparato con un chutney verde piccante, aloo e garam masala, molto spesso viene servito dopo essere stato cosparso di namkeen, ovvero la parola hindi usata per descrivere un sapore salato.

La parola namkeen deriva da “namak” che significa sale.

Namkeen è anche usato come termine generico per descrivere snack salati come khaara, farsan, chivda, sav, patatine e bhujiy.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni1 persona
  • Metodo di cotturaGriglia
  • CucinaIndiana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Per il chutney verde:

q.b. coriandolo (in foglie)
q.b. menta
1 peperoncino verde
q.b. sale

Per le patate -aloo- masala:

2 patate
q.b. olio di semi
q.b. cumino (in semi)
1 peperoncino verde
q.b. curcuma in polvere

Per il sandwich:

1 fetta pane per tramezzini
q.b. burro
2 fette pomodoro
1/2 cipolla
q.b. namkeen (opzionale)

Strumenti

Passaggi

Fare bollire le patate quindi schiacciarle.

Imburrare le fette di pane.

Prepararare il chutney verde frullando tutti gli ingredienti.

Per le patate masala: saltare la purea di patate in un filo di olio con gli altri ingredienti.

Comporre il panino con: chutney verde, 2 fette di pomodoro, la cipolla affettata, le patate masala e il cumino in polvere. Chiudere e tostare nel tostapane.

Se reperite il namkeen potete cospargerlo sulla parte di ripieno che fuoriesce dal sandwich.

Link affiliato #adv

Il miglior pane per la ricetta è quello da sandwich “all’americana” senza crosta.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da viaggiandomangiando

Classe 1980, ligure, ha pubblicato tre romanzi e altrettante raccolte di poesia, diplomata al Centro Sperimentabile di Cinematografia in sceneggiatura e produzione fiction televisiva, si occupa dell'organizzazione degli eventi artistico/culturali dell'associazione di cui è presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.