Variabilicontaminazioni.blog

Cucina e consigli al naturale con le erbe selvatiche

Cucina e consigli al naturale con le erbe selvatiche

La stagione delle erbe è cominciata alla grande, per cui possiamo sbizzarrirci con le preparazioni in cucina o per il nostro benessere.

Ortica

Per preparare questa prelibatezza, basta seguire la ricetta per il pesto di ortica e spalmarlo generosamente su fette di pane tostate. Potete completare il tutto con pomodorini tagliati a metà e una spolverata di pepe nero.

Il risultato sarà un antipasto ricco di sapore e nutrimento, perfetto da gustare in compagnia di amici e parenti. Non preoccupatevi se non avete mai provato le ortiche prima, vi assicuro che vi sorprenderanno piacevolmente con il loro gusto unico.

Per preparare questo pesto avrete bisogno di foglie di ortica giovani e tenere, formaggio grattugiato, pinoli tostati, aglio, limone, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Il primo passo è raccogliere le foglie di ortica con dei guanti, per evitare spiacevoli sorprese! Dopodiché sbollentatele per neutralizzare gli effetti urticanti, scolatele e raffreddatele.

Mettete le foglie nel frullatore con gli altri ingredienti e frullate fino a ottenere una consistenza cremosa. Aggiustate di sale e pepe e il vostro pesto di ortica è pronto!

Potete usarlo per condire la pasta, sulle bruschette, nelle insalate o per dare un tocco speciale ai vostri piatti.

Il sapore unico e aromatico di questo pesto lo rende perfetto per tante ricette diverse. Provate a sperimentare con gli ingredienti e personalizzatelo a vostro piacimento. Buon appetito!

Quindi cosa state aspettando? Prendete un po’ di pane e iniziate a preparare queste gustose bruschette con pesto di ortica per stupire il palato di tutti! Buon appetito! 🌿🍅🍞 #bruschette #ortica #pesto #antipasto

Hai mai provato a cucinare con l’erba del pastore? Se non lo hai mai fatto, ti consiglio di provare queste due ricette semplici ma gustose!

Per le bruschette con erba del pastore, basta tostare delle fette di pane e spalmarle con una crema fatta tritando finemente le foglie di erba del pastore con olio d’oliva, aglio, sale e pepe. Se vuoi dare un tocco di colore in più, aggiungi anche i fiori.

Se preferisci qualcosa di più sostanzioso, le crocchette di erba del pastore sono perfette. Mescola le foglie tritate con patate bollite schiacciate, formaggio grattugiato, uova, pangrattato e le tue spezie preferite. Forma delle crocchette e friggile fino a renderle dorate e croccanti.

Entrambe le ricette sono semplici da preparare ma garantisco che saranno apprezzate da chiunque le assaggi! Che aspetti a provarle? Buon appetito!

Rimedio naturale per curare la gastrite: la camomilla. Basta un po’ d’acqua, della camomilla secca e il succo di mezzo limone per preparare una tisana che può aiutare a lenire il fastidio. Dovete solo scaldare l’acqua senza farla bollire, mettere la camomilla in infusione per 15 minuti, aggiungere il succo di limone, filtrare e bere. Vi consiglio di berne due tazze al giorno, appena vi sentite il disturbo, tiepida e appena preparata. Un toccasana per dare un po’ di sollievo alla vostra pancia! Che ne dite di provarla? 😉🌼🍋

Vorrei parlarvi di un rimedio naturale per la forfora che potrebbe tornarvi utile: l’infuso di castagno. Bastano pochi ingredienti: acqua e foglie secche di castagno. Riscaldate l’acqua ma non fatela bollire, mettete le foglie nella teiera e versate l’acqua calda. Dopo 10 minuti di infusione, filtrate il composto e conservatelo in una bottiglia. Una volta freddo, potete utilizzarlo sulla cute come lozione anti-forfora, massaggiando delicatamente. Se non avete foglie di castagno, potete provare con il prezzemolo seguendo la stessa procedura. Un rimedio naturale e facile da preparare per dire addio alla fastidiosa forfora! 😉🌰 #naturalbeauty #rimedinaturali

Albero delle castagne
  • Il mio progetto. Il futuro in tasca e la vita

    Se ti piace…condividilo! Grazie. Mi aiuterai a migliorare. Facebook Stampa Il mio progetto. Il futuro in tasca e la vita Il mio progetto. Il futuro in tasca e la vita…Che ogni…

    Leggi tutto

  • I miei spizzulus con carciofi ed erbe buone

    I miei spizzulus con carciofi ed erbe buone…  Oggi vi porto nel sud della Sardegna, a Orroli, in provincia di Cagliari, per scoprire uno dei tesori culinari di questa splendida regione:…

    Leggi tutto

  • Sapore antico! Biscotti di farro e segale

    Sapore antico…Biscotti di farina di farro e segale Una mattina mi sono svegliata con il desiderio di preparare qualcosa di speciale, qualcosa che potesse riportarmi indietro nel tempo. Ho deciso quindi…

    Leggi tutto

  • Risotto fior di primavera

    Ricetta risotto fior di primavera Quando vado nell’ orto a cercare un’idea per pranzo o cena, trovo molto di più… La prima, è lo stupore di trovare sempre nuove cose, un…

    Leggi tutto

Seguimi sui social per aggiornamenti
/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Enza Squillacioti

Bio Enza, una donna amante della vita all’aria aperta e della natura, da cui trova ispirazione per i suoi hobby. Sebbene abbia smesso di cucinare per lavoro da qualche anno, è ancora immersa nel mondo del cibo. È specializzata nella cucina tipica piemontese, rustica e tradizionale. Ha collaborato come coach organizzando corsi di cucina per turisti e condivide la sua passione per le erbe spontanee edibili che utilizza e valorizza nelle sue preparazioni. La passione e la ricerca del buon cibo sono le basi del suo stile di vita, Enza coltiva il proprio orto con particolare attenzione alle erbe aromatiche e alleva galline le sue “polle” per avere sempre uova fresche e genuine. Insieme al marito hanno trasmesso questa stessa passione ai figli e quali conducono le proprie aziende agricole dedicate alla allevamento di capre e pecore e alla produzione di formaggi e carni Enza si è riscoperta come autrice durante i periodi di clausura dovuti a vari fattori. Scrive con passione e descrive mediante poesie i suoi stati d’animo e le sensazione che prova; non sempre centrata su se stessa ma riflettendo la società nel suo complesso. Le sue poesie giocano con le parole diventando talvolta ripetitive poiché innamorata delle parole stesse; riporta ciò che la circonda nella sua quotidianità, che sia immersa nella folla o solitaria nella natura. Estroversa e poliedrica nei suoi interessi, che mette in risalto attraverso momenti alterni, tutti legati da un filo conduttore: il legame con la terra e le emozioni che la plasmano. La sua passione per le erbe, la cucina, le parole, le trascrive sul suo blog Variabilicontaminazioni.blog , in cui condivide le sue esperienze e le sue creazioni Cerca di creare un connubio tra la sua passione per la natura l'amore per il cibo e la creatività artistica aiutandosi con forme naturali che rappresentano l’armonia tra l’uomo e la natura In conclusione Enza è una donna aperta curiosa e appassionata che trova ispirazione nella natura e nel cibo la sua sensibilità si riversa nella cucina nelle poesie nell’arte e in tutte le sue passioni il suo blog è un riflesso di questo suo mondo variegato e contaminato da sapori sensazioni emozioni che animano la vita.

Translate »