Questa ricetta è stata letta 99volte

Una ricetta tipica romana è quella di pasta e broccoli, dolce e saporita, utilizzando ovviamente il broccolo romanesco, ovvero quello di colore verde brillante e coi fiori a punta e come pasta gli spaghetti spezzettati. Non so se questa ricetta è la versione originale, ma a casa mia pasta e broccoli “se magna così!”

Ingredienti per 4 persone:

300 g di spaghetti spezzettati
1 broccolo romanesco
1 l di brodo vegetale preparato con sedano, carota, cipolla e prezzemolo
2 spicchi d’aglio
2 filetto di acciuga
1/2 carota
1/2 costa di sedano
1/2 cipolla
2 cucchiaini di concentrato di pomodoro
peperoncino
olio EVO
sale
Preparare il brodo vegetale con sedano, cipolla, carota e prezzemolo e tenere in caldo.

Pulire il broccolo levando le foglie esterne e riducendolo in cimette. Lavarlo bene e scolarlo.

Tritare molto finemente sedano carota e cipolla.

In una casseruola capiente versare 4 cucchiai di olio EVO gli spicchi di aglio schiacciati e l’acciuga spezzettata. Far rosolare per 1 minuto ed aggiungere il trito di verdurine. Lasciar soffriggere ancora qualche minuto e unire il concentrato di pomodoro diluito con un po’ di brodo mescolare bene e versare le cimette di broccolo. Rimescolare spesso e far insaporire per 10 minuti. Versare il brodo caldo e lasciar cuocere il tutto, coperto e a fuoco lento, per altri 10 minuti. Per dare corposità alla minestra io prendo dal tegame le cimette di broccolo ancora belle intatte e le metto parte. Poi con un mixer ad immersione frullo per qualche minuto la zuppa, rimetto dentro i broccoli interi e rimetto sul fuoco fino a bollore. Aggiustare di sale e versare gli spaghetti spezzettati portandoli a cottura.

Servire con la minestra ben calda con del peperoncino spezzettato sopra.

Pasta e broccoli alla romana

Pasta e broccoli alla romana

Questa ricetta è stata letta 99volte

Print Friendly, PDF & Email