Crea sito

Pasta fresca di soli albumi leggera e delicata

Dopo le feste, se avete preparato panettoni e pandori, sicuramente avete degli albumi da smaltire che io conservo in freezer se non li utilizzo nell’immediato. Ecco, se vi siete stancati di preparare torte, biscotti e meringhe etc. oggi vi propongo la ricetta della pasta fresca di soli albumi, una variante più leggera della classica pasta all’uovo. Con questo impasto potete realizzare il formato che preferite. Lasagne, fettuccine, tagliatelle avranno una consistenza bella callosa, non scuociono, sono facili e veloci da fare. Per stendere la pasta fresca di soli albumi potete utilizzare il mattarello o nonna papera, a voi la scelta e, dopo averla fatta riposare un’oretta coperta con un canovaccio pulito, lessarla e condirla a piacere. Questa ricetta l’ho trovata sul blog della mitica Paoletta Sersante, lei ci ha preparato gli stringozzi umbri.

Pasta fresca di soli albumi
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Albumi (pesati 140 gr.)
  • 224 gFarina 00
  • 56 gSemola di grano duro rimacinata
  • sale (q.b.)

Preparazione

  1. Pasta fresca di soli albumi: premessa – La farina deve essere il doppio rispetto al peso degli albumi, dunque pesateli. Se avete 140 gr. di albumi il calcolo per la farina sarà il seguente: 280 gr. di farina di cui 224 gr. 00 (80%) e 56 gr. di grano duro (20%) ma potete farla anche solo con farina 00. Fatti questi conteggi mescolate le due farine, versatele sul piano di lavoro, fate la classica fontana, versateci dentro gli albumi e un pizzico di sale. Cominciate a mescolare con una forchetta, quando gli albumi saranno assorbiti dalla farina, impastate con le mani per una decina di minuti fino a ottenere un impasto omogeneo. Coprite e fate riposare 30 minuti

  2. Trascorso il tempo di riposo stendete l’impasto utilizzando nonna papera (tacca 4) o un mattarello, in questo caso considerate uno spessore di 2,5 mm , spolverate la sfoglia con farina di grano duro, arrotolatela, tagliatela della larghezza desiderata. Adagiate la pasta fresca di soli albumi su di un telo pulito, spolverando con abbondante farina di semola. Lasciate asciugare un’ora poi la vostra tagliatella, lasagna o fettuccina è pronta per essere utilizzata.

  3. Pasta fresca di soli albumi

    qui trovate la ricetta della pasta biscotto per rotoli farciti realizzata con soli albumi.

    Per rimanere sempre aggiornati seguitemi qui sul blog oppure sui social  Facebook –  Twitter e Instagram

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.