Albicocche sciroppate – ricetta facile

Le albicocche sciroppate si preparano con soli tre ingredienti:  acqua, zucchero e scorza di limone.  Sono morbide, profumate e dolci al punto giusto  conservando tutte le caratteristiche del frutto fresco. Possono essere utilizzate per arricchire gelati, torte o cheesecake oppure consumate come spuntino sano e goloso in qualsiasi momento della giornata. Io le ho preparate con frutti biologici coltivati nel giardino di casa di mia sorella con sola acqua, sole e aria di mare 🙂

Albicocche sciroppate
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3 vasetti
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1,1 kg Albicocche
  • 800 g Acqua
  • 350 g Zucchero
  • Scorza di limone

Preparazione

  1. Albicocche sciroppate

    Per preparare le albicocche sciroppate per prima cosa preparate il liquido di conservazione. Fate bollire 3 minuti l’acqua insieme allo zucchero e alla scorza di limone. Tenete in caldo.

    Lavate accuratamente la frutta, mettetela in un tegame pieno di acqua, portate ad ebollizione dunque scolate e raffreddatela. Con l’aiuto di un coltellino sbucciate le albicocche, tagliatele a metà ed eliminate il nocciolo.

  2. Albicocche sciroppate

    Sistemate la frutta nei vasetti di vetro sterilizzati, versate lo sciroppo fino a coprire le albicocche, chiudete con i tappi e capovolgete i vasetti in modo da creare il sottovuoto fino a quando non sono freddi. Conservare in luogo fresco e asciutto per 15 giorni. Una volta aperto conservare il vasetto con le albicocche sciroppate in frigorifero e consumare al massimo in 3/4 giorni.

  3. Albicocche sciroppate
  4. Albicocche sciroppate
  5. Albicocche sciroppate

Note

Utilizzate le albicocche sciroppate in sostituzione del frutto fresco per preparare questa deliziosa torta

Per rimanere sempre aggiornati, seguitemi qui sul blog oppure sui social  Facebook –  Google+ e Instagram

Precedente Petto di pollo con panatura ai cracker e sesamo Successivo Pasta con cozze alla tarantina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.