Pollo alla catalana ricetta: piatto gustoso e delicato. Da provare a casa

Il pollo alla catalana è un classico piatto spagnolo, facile da fare, delicato, gustoso e profumato, una tra le ricette meglio riuscite e soddisfacenti che abbiamo mai creato. Vi consigliamo di riprovare il piatto, a casa, seguendo le nostre indicazioni.

Se perseguite una dieta salutare e mangiate spesso pollo, questa preparazione potrebbe rivoluzionarvi il modo di concepire questo tipo di carne. Un sapore e dei colori fantastici. Fidatevi, un piatto davvero ben riuscito!

Leggi anche: pollo al limone cinese | Rfissa

pollo alla catalana
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaCottura lenta
  • CucinaSpagnola
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti pollo alla catalana

400 g petti di pollo
2 cipolle dorate (medie)
150 ml vino bianco secco
8 prugne secche (denocciolate)
200 ml brodo di pollo
10 g amido di mais (maizena)
40 g pinoli (o mandorle)
150 g pomodorini freschi (o salsa di pomodoro)
25 g uva sultanina
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale e pepe
q.b. maggiorana (per guarnire)

Strumenti

1 Padella
1 Cucchiaino
1 Cucchiaio di legno

Passaggi pollo alla catalana

Partiamo tagliando le cipolle a julienne e mettendole in una padella antiaderente a rosolare sul fuoco con un filo di olio evo.

cipolle

Facciamo rosolare le cipolle finchè non saranno dorate.

cuocere cipolla

Aggiungiamo quindi in padella i petti di pollo con un pizzico di sale.

pollo

Cuociamo per pochi istanti a fuoco medio (2-3 minuti circa).

pollo in padella

Dopodichè, alziamo la fiamma e sfumiamo con il vino bianco. Continuiamo la cottura coprendo con il coperchio per 15 minuti circa a fuoco medio.

pollo e brodo

Intanto, mettiamo in un piatto o in una ciotola le prugne, con l’uvetta e i pomodorini tagliati in quattro (o salsa di pomodoro). Qualora decideste di usare solo le prugne, saltate questo passaggio.

pomodorini e prugne

Terminati i 15 minuti di cottura, questo dovrebbe essere il risultato (vedi foto).

pollo in cottura

A questo punto, aggiungiamo le prugne, i pomodorini e l’uvetta.

pollo alla catalana in padella

Aggiungiamo anche il brodo di pollo (fatto in casa).

pollo alla catalana cottura

Aggiungiamo infine il sale e il pepe e continuiamo a cuocere il pollo in umido per altri 15 minuti a fuoco medio.

pollo alla catalana pepe

Nel mentre, tostiamo i pinoli in un padellino, senza olio, a fuoco medio. Teniamoli lì 5 minuti e giriamoli di tanto in tanto, fino a doratura.

pinoli

Quando i pinoli si saranno ben dorati, possiamo spegnere il fuoco e tenerli da parte per l’impiattamento.

tostare pinoli

Trascorsi i 15 minuti di cottura del pollo in umido, sciogliamo la maizena in una piccola ciotola con qualche cucchiaino di salsa di cottura, presa direttamente in padella.

salsa

Versiamo quindi il composto di salsa e maizena nella padella e girando con un cucchiaio. Aspettiamo che il condimento diventi denso e cremoso (30 secondi).

giù in padella

Ok, a questo punto il nostro pollo alla catalana è pronto e possiamo impiattare.

pollo pronto

Poniamo in modo ordinato il pollo alla catalana in un piatto con tutti i relativi ingredienti della salsa di cottura. Aggiungiamo i pinoli tostati e qualche ciuffetto di maggiorana.

pollo alla catalana impiattamento

Un piatto saporito, gustoso, equilibrato e delicato. Una realizzazione che ci ha piacevolmente sorpreso. Da fare e rifare!

pollo alla catalana ricetta

Pollo alla catalana ricetta

Pochi ingredienti, il giusto mix di carne e frutta (disidratata), una salsina gustosissima. Come già detto, abbiamo fatto davvero un ottimo lavoro con questo piatto a livello di gusto, non vediamo l’ora di riproporlo e farlo assaggiare a più persone possibili. Vi invitiamo a replicarlo a casa, seguendo tutti i passaggi e le dosi consigliate. Buona preparazione!

SEGUICI SU TIK TOK: CLICCA QUI

SEGUICI SU INSTAGRAM: CLICCA QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.