Brioche col tuppo, ricetta siciliana

La nostra pasticceria siciliana sicuramente è tra le più buone e ricche della tradizione italiana.

La brioche col tuppo ne è sicuramente una degna rappresentante.

Una semplice brioche fatta in casa ricca di profumi e aromi (limone, arancia, zafferano, vaniglia…) perfetta da consumare con la granita o da farcire con il gelato.

In Sicilia, sopratutto in estate, la brioche col gelato o la granita spesso sostituisce il pranzo, rappresenta infatti un pasto fresco e gloloso per noi isolani ma anche per i turisti che ne rimangono affascinati e inizialmente stupiti!

La ricetta di queste fantastiche brioche arriva direttamente dal blog dell’amica Antonella DolciMerende&Dintorni, una ricetta perfetta!

Ho dimezzato le dosi e aggiunto un pizzico di zafferano che conferisce alle brioche un colore vivace!

Per la buona riuscita della ricetta consiglio l’uso della planetaria, come tutti i lievitati vi faciliterà sicuramente il lavoro e avrete un risutato strepitoso.

Ecco come le ho preparate….

Brioche col tuppo siciliana
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni10 brioche
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate e Autunno

Ingredienti

Per la brioche col tuppo

500 g farina (w 350)
75 g uova (fresche e intere)
65 g zucchero
7 g malto (o miele)
240 g latte intero
15 g lievito di birra compresso
q.b. buccia di limone o arancia (grattugiata)
1 stecca di vaniglia
1 pizzico zafferano

Per spennellare le brioche col tuppo

1 tuorlo
q.b. latte

Strumenti

1 Planetaria
oppure

Passaggi

1- Inizia ad inserire tutti gli ingredienti (tranne il burro, il sale e gli aromi) nella ciotola della planetaria usando il gancio a spirale.

Impasta fino a quando gli ingredienti saranno ben amalgamati e l’impasto incordato.

2- Ora aggiungi il burro freddo ma morbido, a poco a poco.

Poi il sale in due riprese.

Fai riassorbire e di nuovo incordare l’impasto.

Infine aggiungi gli aromi e fai incordare completamente.

3- Trasferisci l’impasto in una ciotola, copri e aspetta il raddoppio (circa due ore).

4- Trascorso il tempo dividi l’impasto aiutandoti con un tarocco in pezzi da 80 gr. (la brioche) e da 20 gr. (il tuppo).

5- Pirla dolcemente le palline di pasta.

Allarga al centro con due dita la brioche e inserisci il “tuppo”.

6- Sistema le brioche in una teglia capiente foderata da carta forno (fai in modo di non metterle troppo vicine perche cresceranno ancora).

Aspetta 40 minuti o fino al raddoppio.

7- Spennella le brioche col tuppo con tuorlo e latte (in ugual misura).

Inforna a 170° in forno preriscaldato statico per 15 minuti circa, fino a doratura.

Brioche col tuppo con gelato (colazione estiva siciliana)

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.