Crea sito

Busiate al pesto trapanese (pasta cu l’agghia)

Io non vivo a Trapani, in effetti è la prima volta che cucino le Busiate al pesto Trapanese, ricetta tipica di quella zona e non avevo mai neanche  preparato il pesto alla trapanese… ma come si dice, c’è sempre una prima volta!

Il merito è tutto di mio marito, che, tornando da Erice dopo una gara automobilistica, famosa in tutta Italia, ebbe la felice idea di portarmi dei “souvenir”:

l’aglio rosso di Nubia

il sale marino di Trapani

le busiate

un formato di pasta realizzato con semola di grano duro e acqua (se cliccate il link potrete leggere altre utili informazioni su questo caratteristico formato di pasta).

La forma, simile a sottili tubi attorcigliati, viene realizzata con un ferro da calza (il buso appunto, da cui il nome).

Un formato di pasta particolare, che assorbe bene il condimento, soprattutto il pesto o il pomodoro.

Infatti la ricetta più conosciuta e tipica è proprio quella delle Busiate al pesto Trapanese, una rivisitazione siciliana del classico pesto genovese!!

E già…si deve proprio ai marinai genovesi che, attraccando secoli fa con le navi mercantili a Trapani, portarono in Sicilia le loro tradizioni culinarie, come il pesto, che fu d’ispirazione agli abitanti del posto!!

Così lo rivisitarono con i prodotti locali che la terra offriva loro e da qui il pesto alla trapanese!!!

Ci sarebbe tanto da raccontare, ma torniamo alla ricetta.

Io ho preso spunto dalla ricetta scritta nel retro del pacco di pasta delle busiate trapanesi che intitolava la ricetta “Pasta cu l’agghia”….proprio perchè l’aglio è l’ingrediente protagonista.

Ho modificato qualche passaggio e … voilà!!!

ecco come l’ho preparata:

busiate al pesto trapanase
  • Preparazione: 10/15 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 500 g Busiate
  • 2 spicchi aglio di nubia
  • 10 Pomodori (maturi)
  • 1 ciuffo Basilico
  • 100 g mandorle tostate
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero
  • 50 g Pecorino

Preparazione

  1. L’ideale sarebbe di usare il mortaio, ma se non ne siete in possesso, procedete con un frullatore.

    Per prima cosa pestate l’aglio tagliato in due e senza anima, il basilico lavato e asciugato, le mandorle (tenendone da parte qualcuna per la decorazione finale) il sale e l’olio a filo.

    Infine aggiungete il pomodoro sbollentato e privato di semi e buccia.

  2. Regolate di sale e pepe.

    Amalgamate bene il tutto.

  3. Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolate e condite con un po’ d’acqua di cottura e il pesto.

  4. Completate con il pecorino fresco…ed ecco pronte le Busiate al pesto trapanese….

Suggerimenti…

Varianti del Pesto alla trapanese ne esistono diverse, con o senza formaggio per esempio, decidete secondo il vostro gusto.

Alcuni preferiscono aggiungere al piatto finito le melanzane fritte o il pesce fritto, scegliete voi!!!

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi sui Social…. e sulla mia pagina Facebook!!

Alla prossima…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.