Crea sito

Mazzancolle prezzemolate su letto di catalogna / piatto light

Mazzancolle prezzemolate su letto di catalogna. Un piatto davvero light e saporito.
Il binomio fra pesce e verdure, leggero e saporito.

mazzancolle

In questa versione ho usato la catalogna. Ma ovviamente, a proprio gusto o disponibilità di frigo si può variare con spinaci, coste etc. L’importante è che sia verdura a foglie verdi, che esaltano il gusto della mazzancolla.

Curiosità:

La mazzancolla è comunemente conosciuta con il nome di gambero, ma è più grande rispetto al gambero stesso. Si riconosce dal suo colore marroncino grigio con riflessi gialli e rossastri e dalla sua caratteristica la coda a forma di ventaglio.

La sua freschezza si riconosce dal colore e dall’odore (da polesine.com)

La catalogna appartiene alla famiglia delle cicorie, ed il suo sapore amarognolo esalta il sapore della mazzancolla. Qui si spiega come pulirla e cucinarla, da giallozafferano.it

La preparazione di questo piatto è davvero semplice.

 

Ingredienti per 4 persone:

 

  • 500 gr di mazzancolle fresche
  • 2 cespi di catalogna
  • 1 limone
  • mezzo ciuffetto di prezzemolo
  • sale, zucchero, zenzero, pepe
  • 1 noce di burro

 

Preparazione:

 

  1. Lavare le mazzancolle, pulirli e lessarli in acqua (senza sale) per una 10na di minuti
  2. Lasciarli raffreddare e mettere a macerare in una ciotola con il succo del limone
  3. Aggiungere pochissimo zucchero
  4. Spolverare lo zenzero ed il prezzemolo tritato
  5. Lasciare macerare (bastano una decina di minuti)
  6. Lavare, lessare in acqua salata e scolare la catalogna
  7. Saltarla per pochi minuti in padella con una noce di burro e poco pepe
  8. Lasciare raffreddare
  9. Disporre la catalogna alla base del piatto
  10. Versare sopra le mazzancolle scolate dalla salamoia (da mettere da parte)
  11. versare sopra un filino d’olio e.v.o. ed un cucchiaio della salamoia

 

Il piatto è pronto

Ideale per la nostra dieta 🙂 ma anche un ottimo piatto per le nostre cene

mazzancolle

Ti è piaciuta questa ricetta? Lasciami un commento

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.