Marmellata di prugne

La Marmellata di Prugne è molto semplice da fare, e quando si hanno a disposizione delle prugne biologiche.

Da allora la terra, il sole, la neve,

le raffiche della pioggia, in ottobre per le strade,

tutto, la luce, l’acqua,

lasciarono nella mia memoria

odore e trasparenza di prugna.

La vita ovalizzò in un calice

il suo splendore, la sua ombra

la sua freschezza

oh bacio della bocca nella prugna,

denti e labbra pieni

dell’ombra odorosa

della liquida luce della prugna.

 

da ” Ode alla prugna” di Pablo Neruda

marmellata di prugne
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 90 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:

Ingredienti

  • Prugne 1 kg
  • Zucchero di canna 5 bicchieri

Preparazione

  1. marmellata di prugne

    Pulire le prugne, togliere il nocciolo e spezzettarle. Metterla in una pentola larga e farla cuocere per circa due ore, senza mai mescolarla.

     

     

  2. Aggiungere lo zucchero, amalgamarlo alla frutta con un cucchiaio di legno e continuare la cottura a fuoco lento.

    Cuocere ancora per altre due ore. Spegnere e lasciar stiepidire.

     

  3. marmellata di prugne

    Mettere la marmellata nel mixer o passarla con il passa verdure.

    Rimettere il composto nella pentola e, a fuoco moderato, farla cuocere per altri 15 minuti.

  4. Questo serve per far evaporare ancora quella parte di liquido in eccesso che è rimasto. Quando la marmellata si sarà raffreddata andrà messa nei vasetti, chiusi ermeticamente.

     

  5. Metterli in una pentola e coprirli con acqua in modo che tutti i barattoli siano completamente immersi.

    Far bollire per almeno 15 minuti. 

  6. Per non far sbattere i barattoli tra loro durante la bollitura si possono ricoprire con degli stracci da cucina, prima dell’immersione in acqua.

    Togliere i barattoli dalla pentola in cui hanno bollito solo quando l’acqua si sarà raffreddata.

Note

Qui potete trovare anche la marmellata di arance

Precedente Moccolotti al forno Successivo Frittata ai carpinelli