Crea sito

Conchiglioni ripieni in vasocottura

I conchiglioni ripieni in vasocottura: gustosi e sfiziosi, un piatto unico pronto in pochi minuti! L’altro giorno, mi sono accorta di avere in frigo un vasetto di ragù di piselli da consumare, non avevo voglia della classica pasta, e avevo in dispensa i conchiglioni giganti, quelli perfetti da riempire. A quel punto mi è venuta subito l’idea! Farcire i conchiglioni col ragù e cuocerli in vasetto! Ormai, cari lettori, mi conoscete troppo bene, e sapete quanto io ami e sfrutti appieno la tecnica della vasocottura, e anche questa ricetta è stata un vero e proprio successo!
Se provate la mia ricetta postate le foto sulla mia pagina Facebook Dal tegame al vasetto, e io le condividerò! Oppure, create delle stories su Instagram e io le condividerò sulle mie.

conchiglioni in vasetto
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana

Lista spesa per i conchiglioni in vasocottura

Per la base

Cosa serve per preparare i conchiglioni ripieni di ragù in vasetto

Potete acquistare i vasetti sul sito Decorazioni Dolci, con il codice sconto PROMOROSELLA
  • 1 Vasetto da litro basso a guarnizione sottile
  • 1 Pentola
  • 1 Cucchiaio

Come si preparano i conchiglioni ripieni in vasocottura

  1. Per prima cosa, se non lo avete già pronto, preparate il ragù di piselli in vasocottura. Lasciatelo riposare fino a che non raggiungerà la temperatura ambiente, poi procedete come da istruzioni per aprire il vasetto.

  2. Sbollentate i conchiglioni in acqua bollente salata per la metà del loro tempo di cottura, quindi scolateli e sciacquateli subito sotto acqua corrente fredda per bloccarne la cottura.

  3. In una ciotola, mescolate il ragù di piselli con un cucchiaio di grana padano grattugiato, e a piacere, unite anche cubettini di provola e pezzettini di prosciutto.

  4. Con un frullatore ad immersione, frullate la salsa di pomodorini, e, dopo aver pennellato il fondo di un vasetto da litro a guarnizione sottile, versatene un cucchiaio all’interno, quindi riempite i conchiglioni con il ragù e adagiateli all’interno del vasetto.

  5. Aggiungete due cucchiai di salsa sulla superficie dei conchiglioni e un cucchiaio di grana padano grattugiato.

    Pulite bene i bordi, posizionate la guarnizione e chiudete con i 4 ganci come specificato da istruzioni.

  6. Posizionate il vasetto all’interno del microonde e avviate alla massima potenza per 8 minuti.

    Una volta che i conchiglioni ripieni in vasocottura saranno pronti, lasciateli riposare per almeno 20 minuti prima di servirli o, una volta completamente raffreddati, di riporli in frigorifero.

    I conchiglioni si conservano fino a 4/5 giorni in frigorifero.

Rosella consiglia…

Volendo potete provare un’altra variante di conchiglioni ripieni in vasocottura!

Conchiglioni ripieni di ricotta e spinaci in vasocottura

Dopo aver lessato per metà del loro tempo di cottura i conchiglioni, potete farcirli con un ripieno di spinaci lessati, ricotta, un uovo, noce moscata e grana padano grattugiato.

Pennellate un vasetto da litro basso a guarnizione sottile, versate due cucchiai di salsa di pomodorini frullata sulla base, adagiate i conchiglioni ripieni di ricotta e spinaci, quindi coprite con altri due cucchiai di salsa e unite due cucchiai di grana padano grattugiato.

Infornate in microonde alla massima potenza per 8 minuti, e lasciate riposare per 20 minuti prima di aprire, oppure lasciate completamente raffreddare e riponete in frigo fino ad un massimo di 4/5 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.