Petto di pollo speziato al tegame

Il petto di pollo speziato al tegame é un secondo piatto nato per essere gustato freddo, anche se, in realtà, lo preparo spesso pure in inverno. E’ una ricetta molto succulenta, facile e che si prepara in anticipo. Possiamo servire il nostro petto di pollo con una deliziosa e fresca salsa tzaztiki, salsa tonnata, composta di cipolle veloce, crema di peperoni, salsa capricciosa, salsa di tonno veloce; oppure, in inverno, possiamo accompagnarlo con il suo sugo di cottura, ricco e profumatissimo. Per rendere ancora più delizioso il nostro secondo piatto possiamo aggiungere tante verdure fresche sia crude che cotte, come cetrioli, carote, peperoni, fagiolini, piselli, ecc…La carne rimarrà morbida e succosa grazie alla lenta cottura a fuoco basso e dolce. Debbo ringraziare mia cognata per avermi fatto conoscere questa deliziosa ricetta.
 

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgpetto di pollo
  • 1/2cipolla affettata
  • 1 spicchioaglio
  • 2 ramettirosmarino
  • q.b.grani di pepe o pimento
  • 2carote
  • 1/2 bicchierevino bianco secco
  • q.b.sale grosso
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 2 bicchieriacqua bollente

Preparazione

  1. Dividiamo il petto di pollo in due parti dal lato dell’attaccatura.

    In un tegame facciamo rosolare in due cucchiai di olio extravergine, a fiamma bassa sul fornello più piccolo, la cipolla affettata e l’aglio in camicia.

    Nel frattempo mettiamo a scaldare i due bicchieri di acqua in un piccolo pentolino.

    Non appena la cipolla appassisce, uniamo i due pezzi di petto di pollo e lasciamo che rosolino in modo uniforme, a fiamma vivace.

    Quando saranno ben rosolati bagniamo col vino e lasciamo che la parte alcolica evapori.

    Quando l’alcol sarà evaporato uniamo tutte le spezie e le carote già opportunamente lavate, asciugate e tagliate a tocchetti. Saliamo, uniamo l’acqua bollente, mescoliamo e copriamo.

    Lasciamo cuocere il petto di pollo sul fornello piccolo a fiamma dolce per 20 minuti al massimo.

    Trascorso il tempo, spegniamo e lasciamo il petto di pollo nel sugo di cottura, dove continuerà dolcemente la cottura, senza diventare eccessivamente stopposo e secco una volta freddo.

    Quando il petto di pollo sarà ben freddo, potremo procedere a tagliarlo a fette quanto più sottili sarà possibile (meglio con una affettatrice).

    Ora potremo gustarlo con il\o i condimenti che avremo, nel frattempo, già scelto e preparato.

    L’idea in più. Se desiderate utilizzare il sugo di cottura, quest’ultimo andrà filtrato e messo in padella a fiamma vivace (mescolando spesso) per 3-5 minuti allo scopo di ridurlo (potrete aggiungere un cucchiaino di farina 00 o di amido di mais per renderlo cremoso).

    Bon appetit

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.