Crea sito

Insalata con avena e verdure

L’insalata con avena e verdure è un leggero e delizioso primo piatto estivo da gustare freddo. Si può preparare con largo anticipo, per poterlo poi servire all’occorrenza. L’insalata con avena può essere arricchita con tutte le spezie e verdure di stagione a disposizione, come fagiolini freschi, melanzane, peperoncini verdi (i cosiddetti “friggitelli napoletani”), lattuga, olive, tonno e così via, dandoci la possibilità di creare mix di sapori e profumi sempre diversi. E’ perfetta come pranzo da gustare a lavoro, grazie alla sua leggerezza.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gavena decorticata
  • 750 mlacqua
  • 2carote
  • 2zucchine
  • 1 gambosedano
  • q.b.rucola (facoltativo)
  • 10pomodorini
  • 1/2cipollotto fresco
  • q.b.curcuma
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale fino

Preparazione

  1. Sciacquiamo l’avena decorticata sotto acqua corrente, poi trasferiamola in una pentola insieme all’acqua. Portiamo a bollore e cuociamola secondo i tempi riportati sulla confezione (circa 25 minuti).

    Laviamo il sedano, le zucchine e le carote, eliminiamo le parti di scarto e tagliamole a dadini non troppo piccoli.

    Laviamo i pomodorini e tagliamoli a spicchi.

    Trascorso il tempo, assaggiamo (l’avena non deve diventare molliccia, ma restare piuttosto resistente), saliamo, mescoliamo, spegniamo e lasciamola intiepidire; dopodiché potremo scolarla dal liquido di cottura.

    Mentre l’avena si raffredda, mettiamo a scaldare dell’acqua. Non appena bolle, saliamo l’acqua, aspettiamo che riprenda il bollore, tuffiamoci le zucchine e lasciamole lessare per soli tre minuti. Scoliamole e lasciamole raffreddare; lasceremo crude le carote ed il sedano, invece.

    Tritiamo il cipollotto fresco, condiamo l’avena con tutte le verdure, tagliate a dadini, la curcuma (fresca o in polvere), olio extravergine e un pizzico di sale fino, se necessario. Mescoliamo e lasciamo riposare per almeno una mezz’ora prima di gustarla fredda o a temperatura ambiente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.