Crea sito

Crespelle al forno ripiene di ricotta e salsicce

Le crespelle si prestano ad essere utilizzate sia nelle preparazioni salate che dolci. Oggi le ho preparate in versione salata perché le dovevo utilizzare come fossero “cannelloni” da farcire con della squisita ricotta di pecora, salsicce e besciamella fatta in casa. La besciamella, la la pastella delle crespelle e le crespelle stesse, possono essere preparate in anticipo e si può comporre il piatto in un secondo momento. La ricetta si articola in più fasi, ma a dir la verità, ho impiegato più tempo a scriverla che a prepararla (un’ora circa). Un suggerimento a proposito della teglia da usare: potrete rivestirla di carta forno e poi appoggiarvi le crespelle. In questo modo si farà meno fatica a pulirla.

Ingredienti per 16 crespelle del diametro di 12 centimetri

2 uova intere a temperatura ambiente

250 ml. di latte

125 gr. di farina 00

un pizzico di sale

Per la besciamella

500 ml. di latte

25 gr. di burro

25 gr. di farina 00

sale q.b.

noce moscata q.b.

Per il ripieno

400 gr. di ricotta (io ho usato quella di pecora)

noce moscata q.b. o altra spezia a piacere

4 salsicce

1 cucchiaio di vino bianco secco

gherigli di noce

Ho cominciato col preparare la pastella delle crespelle. In una terrina ho messo le uova intere che ho sbattuto leggermente, ho aggiunto la farina setacciata, ho mescolato e poi ho aggiunto il sale ed il latte. Ho mescolato bene con una frusta finché non ho ottenuto un composto liscio, senza grumi. Ho messo a riposare la pastella, coperta, per mezz’ora circa.

Nel frattempo ho preparato la besciamella mettendo in una pentola il burro a tocchetti che ho fatto sciogliere a fuoco basso. Appena si è sciolto vi ho aggiunto la farina setacciata e ho mescolato fino ad ottenere un composto liscio, senza grumi e ho fatto tostare la farina per almeno un minuto. Poi ho aggiunto in un colpo solo il latte, ho continuato a mescolare fino a che tutti gli ingredienti si sono amalgamati perfettamente. Ho aggiunto un pizzico di sale, noce moscata e ho continuato a mescolare fino a che il composto ha iniziato ad addensarsi (circa 10/15 minuti) cuocendo sempre a fiamma bassa. Ho spento e ho messo da parte.

In un’altra padella antiaderente ho messo un cucchiaio d’olio extravergine e l’ho fatto scaldare. A questo punto vi ho aggiunto la carne della salsiccia priva del budello. L’ho fatta rosolare per bene, ho sfumato con un cucchiaio di vino bianco secco, ho fatto evaporare, continuando a mescolare, ho abbassato la fiamma e ho fatto cuocere per un altro paio di minuti. Ho spento e ho lasciato raffreddare.

Ho messo la ricotta in una ciotola, l’ho setacciata per bene facendola passare attraverso un colino (potete anche omettere questo passaggio) e l’ho insaporita con un pizzico di noce moscata, ho mescolato e vi ho aggiunto i pezzi di salsiccia ormai tiepidi.

A questo punto facciamo le crespelle. Facciamo riscaldare per bene un padellino dal diametro di 12 cm. circa. Una volta diventato bollente (tenete la fiamma medio alta e in base alla velocità con cui le crepes cuoceranno regolate la fiamma) aggiungiamo due cucchiai colmi di pastella, ruotiamo velocemente il padellino e la pastella all’interno del pentolino fino a creare la forma circolare tipica delle crepes. Attendiamo che la superficie della nostra crespella cambi colore e divenga opaca (contate fino a 30, dovrebbe essere sufficiente) e, aiutandoci con una paletta di legno, cominciamo a staccare i bordi della crepes dalla padella, alziamola e giriamola. Attendiamo pochi secondi (circa 20 secondi), tiriamola via , mettiamole una sopra l’altra in un piatto e passiamo alla successiva. La prima crepes di solito non ha un bell’aspetto, ma niente paura, è normale in quanto io non aggiungo grassi per la loro cottura.

Ora dobbiamo solo comporre il piatto. Prepariamo la teglia che dovrà contenere le crespelle senza essere sovrapposte e bagniamola con poca besciamella. Prendiamo una crespella, preleviamo con un cucchiaio una noce abbondante di composto di ricotta e salsiccia e poniamola sulla crespella (vedi foto), arrotoliamola, cercando di formare un cannellone, chiudiamola, mettendola nella teglia con la chiusura verso il basso. Continuiamo cosi fino a terminare tutti gli ingredienti. Ricopriamo per bene con la besciamella, aggiungiamo dei gherigli di noce per decorazione e inforniamo in forno già caldo a 200* per circa 15 minuti. Buon appetito da Gabriella

teglia di crespelle cannelloni di crespelle 1 cannelloni di crespelle 2 cannelloni di crespelle 3

 

UA-40640819-2