Crea sito

Cornetti salati ripieni di friarielli napoletani e formaggio

I cornetti salati ripieni di friarielli napoletani e formaggio sono degli sfiziosi stuzzichini finger food da preparare per un picnic, come antipasto, per gli aperitivi o per un buffet. I “friarielli” napoletani, con la loro caratteristica nota amarognola, non sono altro che le infiorescenze appena sviluppate delle cime di rapa. In genere, i friarielli si abbinano con le salsicce, creando un insieme di sapori e profumi straordinari; questa volta, invece, li ho abbinati ad un saporito provolone dolce Auricchio. I cornetti con i friarielli e formaggi andranno a ruba con gli aperitivi.

 

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    60 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    8 cornetti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pasta Sfoglia (rotonda) 1 rotolo
  • Friarielli (puliti) 500 g
  • Provolone Auricchio q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale grosso q.b.

Preparazione

  1. 1) Prepariamo i friarielli. Eliminiamo i gambi quasi del tutto e teniamo solo le foglie integre e verdi e le infiorescenze. Laviamole sotto acqua corrente e scoliamole.

    2) Facciamo scaldare dell’olio con uno spicchio d’aglio in una padella capiente. Quando l’aglio sarà rosolato, uniamo i friarielli, del sale grosso, copriamo, abbassiamo la fiamma e aspettiamo qualche minuto finché la verdura non comincia ad appassire. Rigiriamo i friarielli nella padella per distribuire il sale in modo uniforme, copriamo e lasciamoli cuocere fino a quando non risulteranno ben teneri. Scoliamo eventuale liquido di cottura per evitare di rovinare la cottura della pasta sfoglia.

    3) Accendiamo il forno a 200* e, nel frattempo, tagliamo a cubetti il formaggio. Usiamo formaggi che non rilascino siero in cottura.

    4) Srotoliamo la pasta sfoglia e ritagliamola in 8 triangoli. Farciamo ogni singolo triangolo come da foto e arrotoliamoli partendo dalla base larga, fino ad arrivare alla punta. Poniamo i cornetti su una teglia con carta forno e inforniamoli a metà altezza, nel forno già caldo, per circa 20/25 minuti, fino a quando non diventeranno ben gonfi e dorati. Sforniamoli e lasciamoli intiepidire. Sono deliziosi anche freddi, per cui possono essere realizzati con largo anticipo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

UA-40640819-2