Cannoli di sfoglia con crema alla mortadella e pistacchi

I cannoli di sfoglia con crema alla mortadella e pistacchi appartengono alla categoria degli antipasti finger food prelibati, raffinati, perfetti per la tavola delle feste, come Natale, Capodanno, Pasqua e delle occasioni speciali. Possono essere, inoltre, serviti in un buffet anche come stuzzichino per gli aperitivi, riducendone le dimensioni. .Insomma, con pochi e semplici ingredienti stupiremo i nostri commensali. Sia i cannoli di pasta sfoglia che la crema con mortadella e pistacchi possono essere realizzati con largo anticipo, con l’accortezza di tenere la crema in frigo fino al momento di utilizzarla e di conservare i cannoli in un sacchetto per alimenti. Ricordiamo che i cannoli vanno farciti solo all’ultimo momento per mantenerne intatta la croccantezza.
 

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni7
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotolopasta sfoglia rotonda (anche senza glutine)
  • 400 gformaggio spalmabile (anche senza lattosio)
  • 3 fettemortadella con pistacchi (anche senza glutine)
  • q.b.pepe macinato fresco
  • 60 ggranella di pistacchi

Strumenti

  • 1 Coppapasta da 10 cm di diametro
  • 7 quadrati di carta forno da 15 per 15 cm
  • 7 Stampini per cannoli
  • 1 Sac a poche

Preparazione

  1. 1) Srotoliamo la pasta sfoglia e, aiutandoci con un coppa pasta o bicchiere, ritagliamo dei cerchi di 10 cm. di diametro.

    2) Ritagliamo 7 quadrati di carta forno, inumidiamoli solo su un lato e avvolgiamo il lato umido intorno allo stampino, pressando con le dita i lembi per farli aderire bene; in questo modo i cannoli scivoleranno via dalle formine facilmente.

    3) Avvolgiamo ogni cerchio di pasta sfoglia intorno ad uno stampino già foderato di carta forno e facciamo in modo che i lembi della sfoglia si sovrappongano; schiacciamoli leggermente per evitare che si aprano in cottura.

    Man mano che formiamo i cannoli, appoggiamoli, con la chiusura rivolta verso il basso, su una teglia rivestita anch’essa di carta forno. Riponiamo la teglia nella parte più fredda del frigo e lasciamoli circa 15 minuti, mentre facciamo scaldare il forno a 200*. La pasta sfoglia, infatti, non ama essere maneggiata troppo, perché altrimenti si surriscalda e il risultato finale sarebbe un prodotto che non gonfia e non sfoglia in cottura,

    4) Dopo 15 minuti, tiriamo fuori la teglia e inforniamola a metà altezza nel forno già caldo, per circa 20 minuti circa, fino a quando i cannoli non saranno ben cotti e gonfi.

    5) Sforniamoli subito e lasciamoli raffreddare prima di toccarli, per evitare che si rompano.

    6) Nel frattempo, prepariamo la crema con mortadella e pistacchi. In un frullatore mettiamo 3 fette di mortadella spezzettata, pepe macinato, 30 grammi di pistacchi non salati, il formaggio spalmabile e frulliamo fino ad ottenere un composto liscio, senza grumi. Assaggiamo e aggiustiamo di sale se lo riteniamo necessario.

    7) Mettiamo la crema in una tasca da pasticciere, tagliamone via la punta e farciamo tutti i cannoli. Tritiamo i pistacchi rimasti, mettiamoli in una ciotola bassa e rivestiamoci le estremità dei nostri cannoli salati.

    L’idea in più se non abbiamo gli stampini. Se non abbiamo gli stampini per cannoli o non ne abbiamo a sufficienza, possiamo fare in questo modo: ritagliamo due piccoli quadrati di carta forno di circa 15 cm x 15 per ogni singolo cannolo. Inumidiamo un solo lato di uno dei due quadrati e su quel lato vi appoggeremo il secondo quadrato; arrotoliamoli insieme ben stretti.

    Formiamo i cannoli: arrotoliamo (non stretto) ogni cerchio di pasta sfoglia intorno ad un dito e infiliamo la carta forno arrotolata all’interno dei cannoli. Appoggiamoli nella teglia, con la chiusura verso il basso, e procediamo a metterli in frigo come descritto sopra.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.