PESTO DI CASTAGNE

Il pesto di castagne e’ un condimento speciale per condire pasta e gnocchi, ottimo anche spalmato su crostini di pane. Insolito e appetitoso, nella stagione autunnale, quando arrivano le castagne, lo potrete realizzare facilmente e conservare in un barattolo di vetro pronto all’uso.

In questo pesto di castagne non ho aggiunto ingredienti particolari per coprire il leggerissimo retrogusto dolce delle castagne, altrimenti potrete unire qualche fogliolina di basilico fresco e peperoncino. Bastera’ prelevarne una piccola dose, come tutti i pesti, condire la pasta e per renderlo piu’ cremoso allungarlo con qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Di pesti e salse originali ne abbiamo, provateli tutti, senza dimenticarvi del pesto di mandorle e limone.

  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti

250 g castagne (precotte )
20 g mollica di pane
30 ml acqua (sostituibile con latte )
30 g pecorino grattugiato
20 g parmigiano grattugiato
1 spicchio aglio (senza anima)
3 pizzichi sale
1 pizzico pepe bianco
q.b. olio di oliva (150/180 ml circa)

Strumenti

Passaggi

In una ciotola mettete la mollica di pane e bagnatela con l’acqua oppure il latte.

Nel frullatore o mix inserite le castagne precotte tagliate a piccoli pezzi, la mollica di pane, lo spicchio di aglio e frullate.

Poi aggiungete i due formaggi grattugiati e meta’ dose di olio di oliva e continuate a frullare.

Assaggiate e unite il sale in base ai vostri gusti, il pepe bianco, oppure se preferite il peperoncino con qualche fogliolina di basilico. Aggiungete l’altra meta’ dose di olio di oliva e frullate nuovamente.

Se necessario aggiungete altro olio e frullate bene per rendere il composto compatto e cremoso.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melogranierose

Benvenuta/o nella cucina di Melogranierose. In questo blog troverai ricette veloci, semplici e gustose per fare felici tutti a tavola, qualsiasi sia la sua filosofia alimentare. Allacciatevi il grembiule e accendete i fornelli che iniziamo a cucinare !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *