Crea sito

Braciole di maiale alla cacciatora

Le Braciole di maiale alla cacciatora sono un secondo piatto sostanzioso e semplice, velocissimo da preparare e ricco di sapore. Alla ricerca di un modo gustoso per cucinare questo taglio di carne che solitamente viene preparato alla griglia o al forno, ci siamo imbattute su una vecchia rivista in questa ricetta molto semplice e classica Come il più famoso pollo alla cacciatora, le braciole di maiale vengono cotte con ingredienti semplici e rustici come carote, sedano, cipolla, aglio e vino rosso. Si crea così un sughetto di accompagnamento della carne gustosissimo, perfetto per la scarpetta finale con un buon pane casereccio 😉

Braciole di maiale alla cacciatora

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 fette di braciole di maiale (circa 600 g)
  • 400 g di passata di pomodoro o pomodori pelati
  • 2 carote
  • 2 gambi di sedano
  • 1 cipolla
  • 120 ml di vino rosso
  • 2 spicchi d’aglio
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva (o 5 cucchiaini)
  • origano secco
  • sale
  • pepe

Braciole di maiale alla cacciatora

Preparate le Braciole di maiale alla cacciatora pulendo innanzitutto le verdure: spellate la cipolla, raschiate le carote e il sedano e tagliate il tutto a dadini.

In una pentola antiaderente fate appassire a fuoco vivace le verdure preparate con 3 cucchiai o cucchiaini d’olio per 5 minuti.

Aggiungete la passata di pomodoro, bagnate con il vino rosso e fate cuocere il sugo per 15 minuti, regolando di sale e pepe.

In una pentola a parte fate imbiondire gli spicchi d’aglio con l’olio rimanente e fatevi rosolare le braciole di maiale per 5 minuti da entrambe le parti. Al termine salate e pepate.

Trasferite le braciole di maiale nel sugo di pomodoro, spolverizzatele con l’origano e continuate la cottura per altri 10 minuti.

Servite le Braciole di maiale alla cacciatora ben calde.

Per altri Secondi piatti di carne clicca QUI.

Torna alla HOME PAGE oppure clicca mi piace sulla nostra pagina Facebook  QUI  per non perdere nessuna ricetta 😉

Braciole di maiale alla cacciatora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.