Crea sito

Rosa di Modena

La Rosa di Modena è la mia personale rivisitazione in chiave geminiana di un famoso arrosto della mia regione, l’Emilia Romagna. All’interno di questa preparazione ci sono alcuni ingredienti simbolo della mia bella provincia, il Prosciutto di Modena DOP, il Parmigiano Reggiano e il Lambrusco di Sorbara. Tutti ingredienti di infinita bontà che meritano di essere scoperti.
La Rosa di Modena è un arrosto farcito ideale per il pranzo in famiglia, richiede un pochino di tempo per la preparazione, ma ne resterete assolutamente estasiati. E’ saporito senza essere eccessivo, il Prosciutto di Modena DOP infatti, è sapido al punto giusto e si presta molto bene anche a cotture prolungate.
Accompagnate la Rosa di Modena con un calice dello stesso vino utilizzato in cottura e a delle verdure di stagione, ma anche con le classiche patate al forno.
Prepariamolo insieme.
Se amate il Prosciutto di Modena DOP potrebbero interessarvi queste golose ricette.

Sponsorizzato da Consorzio del Prosciutto di Modena

Rosa di Modena
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgFiletto di manzo (in una sola fetta già battuta dal macellaio)
  • 200 gProsciutto di Modena DOP (a fette)
  • 60 gParmigiano Reggiano DOP (a scaglie)
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 20 gBurro
  • 1 bicchiereLambrusco di Sorbara
  • Alcuni spicchi d’aglio
  • 1 ramettoRosmarino
  • q.b.Sale e pepe

Preparazione

  1. Stendete il filetto di manzo, io consiglio di farlo su un pezzo di pellicola trasparente per alimenti in questo modo sarà più semplice arrotolarlo una volta farcito.

  2. Ricoprite il filetto con le fette di Prosciutto di Modena DOP e le scaglie di Parmigiano Reggiano, in modo da ricoprire tutta la superficie in modo uniforme.

  3. Aiutandovi con la pellicola trasparente arrotolate l’arrosto e legatelo saldamente con lo spago da cucina.

  4. Salate e pepate la superficie e rosolate la Rosa di Modena in una padella, adatta alla cottura in forno, in cui avete messo l’olio extravergine di oliva e il burro.

    Cuocete a fiamma viva per 10 minuti in modo da sigillare per bene la carne, quindi aggiungete il bicchiere di lambrusco, gli spicchi d’aglio e il rametto di rosmarino. Trasferite in forno già caldo a 180° per 45-50 minuti.

  5. Durante la prima fase di cottura in forno coprite l’arrosto con la carta stagnola, scoprendolo negli ultimi 10 minuti.

  6. Appena la Rosa di Modena è cotta, toglietela dal forno e copritela con un foglio di alluminio per tenerla al caldo. Nel frattempo filtrate il sughetto di cottura.

  7. Tagliate a fette la Rosa di Modena e servitela con il suo sughetto.

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.