Crea sito

Crostata con crema frangipane alle pesche

Pranzo in famiglia… crostata con crema frangipane alle pesche…
Il mio compito è stato quello di preparare il dolce. Ma il caldo era veramente tanto e la voglia si accendere il forno frenava il mio solito entusiasmo nel preparare e sperimentare qualcosa di buono e nuovo.
La scorsa settimana la mia ragazza più piccola è tornata da una breve vacanza a casa della sua amica del cuore che vive in Romagna. La sua famiglia ha una bella azienda agricola in cui coltivano frutta, in particolare le succose e dolcissime pesche igp dell’Emilia Romagna.
Ed è arrivata a casa con una splendida cassettina di pesche appena raccolte.
Non ho resistito, come non preparare il dolce con tutto questo ben di Dio a disposizione?!?
E così mi sono fatta coraggio e ho acceso il forno.
Io adoro la crema frangipane, intanto perché, al contrario della crema pasticcera, questa non va cotta, ma la possiamo aggiungere direttamente nella nostra torta e cuocere insieme agli altri ingredienti.
Le pesche le si sposano alla perfezione. E in dispensa c’era l’ultimo vasetto di confettura alla pesca e limone preparata lo scorso anno, che mi guardava sconsolato. Quindi la scelta del dolce è venuta da se!!! Così servita su un piatto d’argento, l’unione perfetta di tutti gli ingredienti.

Crostata con crema frangipane alle pesche

Crostata con crema frangipane alle pesche

Ingredienti per 6 persone (stampo 10×30)
150 g di pasta frolla

Per la crema frangipane
80 g di farina di mandorle
80 g di burro morbido
80 g di zucchero a velo
1 uovo grande

4 cucchiai di confettura di pesche e limone
2 pesche sode e mature
Zucchero a velo per decorare

Preparazione
Preparate la pasta frolla, per rivestire uno stampo rettangolare di 10×30 cm ci vorranno circa 150 g di pasta. Seguite la ricetta, la dose è per 500 g di pasta frolla. Prelevate la quantità che vi serve e congelate la rimanente per una crostata futura.
Stendete la frolla a una altezza di 3-4 mm, tra due fogli di carta forno e foderate lo stampo. Bucherellate il fondo e tenete da parte.
In una ciotola montate il burro morbido con lo zucchero a velo, quando sarà gonfio e spumoso aggiungete l’uovo e mescolate con cura. Versate la farina di mandorle e mescolate con una spatola.
Stendete un velo di confettura di pesche sul fondo della crostata e versate la crema frangipane livellandola con la spatola.
Lavate e asciugate le pesche, tagliatele a spicchi sottili e infilatele letteralmente nella crema, così come si vede nella foto qui sotto.

crostata alle pesche

Infornate a 180° a metà altezza del forno con funzione statica, per circa 35-40 minuti. Ogni forno è a se, la superficie del dolce deve essere ben dorata.
Lasciate raffreddare completamente prima di sformare il dolce.
Si conserva in frigorifero per 3-4 giorni.
Servite a temperatura ambiente o fredda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.