Crea sito

GRISSINI CON SEMI MISTI E LIEVITO MADRE

I grissini con semi misti e lievito madre sono uno snack davvero sfizioso e molto semplice da preparare. Io adoro i semi oleosi e non perdo occasione per usarli in tutte le preparazioni in cui posso farlo. Devo proprio dire che i semi di sesamo, papavero e lino con i grissini così croccanti e buonissimi, sono perfetti e questa sarà una di quelle ricette che rifarò moltissime altre volte. Dovete assolutamente assaggiare anche il pane con i semi, le gallette norvegesi e i grissini semplici. Il lievito madre conferisce un sapore più intenso e particolare, ma volendo potete usare anche solo quello di birra.

grissini con semi misti e lievito madre
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina 00
  • 250 mlacqua
  • 50 golio extravergine d’oliva
  • 5 glievito di birra
  • 10 glievito madre (disidratato )
  • 1 cucchiainosale
  • 1 cucchiainozucchero

Preparazione dei grissini con semi misti e lievito madre

  1. Versate la farina in una ciotola e unite nella quale avrete il lievito di birra, il lievito madre disidratato e lo zucchero. Cominciate ad impastare e aggiungete pure l’olio e il sale. Impastate fino ad ottenere un panetto morbido ed elastico. Sistematelo in una ciotola e mettete tutto nel forno a lievitare per circa 2 ore.

  2. Trascorso il tempo indicato, stendete l’impasto su una spianatoia infarinata, formando un rettangolo dallo spessore di circa 5mm. Dopodiché tagliate il rettangolo in striscioline e arrotolatele giusto un po’ su stesse per dare ai grissini una forma affusolata.

  3. Posizionate i grissini sulla leccarda rivestita da carta forno. Fate lievitare ancora per qualche ora. Spennellate i bastoncini con dell’olio evo e cospargete la loro superficie con i semi misti.

  4. Preriscaldate il forno a 200° e fate cuocere per circa 15/20 minuti. Sfornate e sgranocchiateli!

  5. grissini con semi misti e lievito madre

Quest’articolo contiene link sponsorizzati.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.