Torta morbida alle mandorle

La Torta morbida alle mandorle è un dolce soffice perfetto per le colazione o le merende. Semplicissimo nella realizzazione, pochi passaggi e ingredienti vi permetteranno di creare un dolce davvero unico nel suo genere. Le mandorle, golose come pochi frutti secchi doneranno quel qualcosa in più che farà la differenza. Vediamo cosa ci occorre per preparare la Torta morbida alle mandorle.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 35 – 40 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 – 6 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 160 g Farina 00
  • 120 g Mandorle
  • 100 g Burro
  • 160 g Zucchero
  • 10 g Lievito in polvere per dolci
  • 2 Uova
  • q.b. Latte (se necessario)
  • 1 pizzico Sale
  • q.b. Mandorle a lamelle (per la decorazione)

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della Torta morbida alle nocciole tostando la frutta secca. Preriscaldate il forno a 180°C, una volta arrivato a temperatura inserite le mandorle dentro una placca da forno e tostatele in forno per circa 10 minuti. Quando saranno pronte sfornatele e lasciatele raffreddare. A questo punto, inseritele dentro un mixer con lo zucchero semolato e tritate il tutto fino ad ottenere una farina granulosa. Io ho lasciato la pellicina alle mandorle perchè mi piace il “senso” rustico che dona, ma se non lo gradite potete usare le mandorle pelate.

  2. Inserite dentro il frullatore le mandorle, frullate il tutto fino a ridurle in farina. Aggiungetevi il burro, le uova e lo zucchero. Frullate ancora il composto. Unite la farina con il lievito e la vanillina (questa opzionale), la presa di sale ed in fine il latte se il composto risulta asciutto. Imburrate ed infarinate una teglia (oppure rivestitela con carta forno), versate il composto dentro la teglia imburrata e livellate con una spatola la superficie.  Cospargete le lamelle di mandorle sulla torta ed Infornate la Torta morbida alle mandorle in forno per circa 35- 40 minuti a 180°C. Dopo venti minuti fate la prova dello stecchino e regolate la cottura in base al vostro forno.

  3. Una volta pronta sfornate laTorta morbide alle mandorle e lasciatela raffreddare completamente. Una volta fredda servite ai vostri commensali.

Note

Precedente Biscotti alla marmellata di fichi Successivo Pasta con broccoli e salsiccia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torta morbida alle mandorle

La Torta morbida alle mandorle è un dolce sofficissimo e goloso. Un dolce senza glutine, pertanto adatto anche agli intolleranti e facilissima da preparare. Vediamo cosa ci occorre per preparare la Torta morbida alle mandorle.

Torta morbida alle mandorleTorta morbida alle mandorle

Ingredienti:

100 g di zucchero semolato

140 d di amido di mais

200 g di mandorle pelate

3 uova medie a temperatura ambiente

75 g di burro

150 ml di latte

1 bustina di lievito per dolci

1 presa di sale

Procedimento:

Iniziate la preparazione della Torta morbida alle mandorle inserendo dentro un mixer le mandorle pelate. Frullatele a più riprese rendendo il tutto una farina grossolana. Mettete momentaneamente da parte la farina di mandorle.

In una ciotola inserite il burro lasciato ammorbidire a temperatura ambiente, mescolatelo con lo zucchero e le uova. Amalgamate il tutto creando un composto semidenso. A questo punto unite il latte, la farina di mandorle e l’amido setacciato con il lievito per dolci. Incorporate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e abbastanza denso.

Imburrate ed infarinate uno stampo da 24 cm, riversate il composto della Torta morbida alle mandorle e livellate con una spatola o cucchiaio. Infornate la Torta morbida alle mandorle per 25 – 30 minuti a 180°C, facendo la prova dello stecchino gia dopo 20 minuti. Una volta cotto e ben dorato sfornare e lasciate completamente raffreddare. Spolverizzate con dello zucchero a velo e servite la Torta morbida alle mandorle ai vostri commensali.

Potete modificare la Torta morbida alle mandorle in base al vostro gusto, inserendo ad esempio pezzetti di mandorla dentro l’impasto in modo da avere dei pezzettini croccanti ad ogni morso, aggiungere delle gocce di cioccolato oppure spolverizzare la superficie della torta prima di infornare di mandorle pelate a vivo ed affettate a lamelle o zuccherini. E’ una torta che si presta a moltissime varianti, quindi spazio alla fantasia.

Torna alla HOME.

Torta morbida alle mandorleTorta morbida alle mandorle

  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Porzioni:
Precedente Pane con le noci Successivo Ratafia alle ciliegie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.