Crea sito

Pancotto con patate e cime di rapa

Quella che voglio raccontarvi oggi è la ricetta di un piatto tipico della mia terra, una ricetta della tradizione povera contadina: il Pancotto con patate e cime di rapa. Un piatto che, pur nella sua semplicità, è veramente buonissimo e conquisterà anche chi non è abituato a questo tipo di ricette. Devo confessarvi che anche per me il Pancotto, pur essendo una ricetta che in casa mia si preparava spesso, fino all’età adulta mi ero sempre rifiutata di assaggiarla. Poi in una agriturismo per la prima volta l’ho assaggiato ed è stata subito amore, ed ora non manca mai nelle ricette che preparo per la mia piccola famiglia e mio figlio lo adora, poi cambiando la verdura e aggiungendo qualche altro ingrediente potete avere una preparazione sempre diversa e sempre buonissima. Corriamo allora in cucina e prepariamo insieme un buonissimo Pancotto con patate e cime di rapa…

Leggi anche la ricetta del mio Pane dorato

Pancotto con patate e cime di rapa

pancotto con patate e cime di rapa

Ingredienti per 4 persone:

  • 500-600 grammi di pane a pagnotta (meglio se di grano duro)
  • 700 grammi di cime di rapa
  • 500 grammi di patate
  • 3-4 foglie di alloro
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio evo
  • 2 peperoncini piccanti
  • sale

Preparazione: Pulite le cime di rapa: eliminate le foglie più grandi e rovinate. Lavatele per bene sotto l’acqua corrente. Pelate le patate, lavatele e tagliatele a cubetti non troppo piccoli. Riempite per 1/3 una larga pentola, meglio se di coccio, con acqua leggermente salata e portatela a bollore. Tuffateci dentro le patate, gli spicchi d’aglio e le foglie di alloro. Lasciate cuocere per circa 15 minuti. Versate nella pentola anche le cime di rapa e i peperoncini piccanti tagliuzzati e continuate la cottura per altri 5 minuti. Tagliate il pane a fette spesse e ogni fetta in 2-3 parti. Tuffate anche il pane nella pentola. Lasciate cuocere ancora 2 minuti e spegnete il fuoco.

pancotto con patate e cime di rapa

Coprite la pentola e lasciate riposare e insaporire il Pancotto per 2-3 minuti. In questo modo i sapori si uniscono e gli ingredienti si amalgamano tra loro, creando un piatto buonissimo. Servite il Pancotto con un filo di olio evo.

Per un piatto ancora più saporito fate un soffritto con olio, aglio e peperoncino e condite con questo il Pancotto. Per una cottura perfetta tutta l’acqua dovrà essere assorbita, per questo vi consiglio per le prima volta che lo preparate di non metterne tanta, magari aggiungetene un pochino se asciuga troppo. Per le verdure da aggiungere al Pancotto potete anche sostituire le cime di rapa con rucola, puntarelle, cicoria o erbe di campo, sarà ugualmente buonissimo.

Seuimi su FACEBOOK e resta sempre aggiornato sulle mie nuove ricette

Pubblicato da lacucinadiloredana

Spero di riuscire a rallegrare con le mie ricette e i miei consigli la tua Tavola e la tua Vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.