Crea sito

DORAYAKI ORIGINALI

La ricetta dei dorayaki dolci giapponesi di Doraemon è facile e veloce. Questa è la ricetta originale dei dorayaki, deliziosi pancakes giapponesi morbidi.

Con questa ricetta preparerete i dorayaki tradizionali, quelli originali giapponesi, morbidissimi e facilissimi da preparare.

La ricetta dorayaki mi ha incuriosita fin da bambina, quando li vedevo in TV e non avevo la più pallida idea di cosa fossero quei dolcetti deliziosi di cui andava ghiotto il mio personaggio dei cartoni preferito.

Ricordate Doraemon? Era uno dei miei cartoni animati preferiti. Era ghiottissimo di Dorayaki, una sorta di sandwich bicolore ripieni di una crema rossa. Faceva venire l’acquolina in bocca solo a vederlo mangiare.

Li dovevo fare anche io, assolutamente. Ma non volevo una ricetta dorayaki qualsiasi, volevo preparare la versione originale della ricetta dorayaki dolci giapponesi. Così mi sono messa alla ricerca di informazioni.

Dopo giri e giri su internet, nozioni acquisite e chicche incamerate, sono incappata sul sito di Pane Amore e Fantasia e ho trovato la sua versione dei Dorayaki. Era interessante,ma ne ho voluto modificare la versione in base ai tanti accorgimenti da usare che ho imparato durante le mie ricerche del dorayaki perfetto.

E così, chicca dopo chicca e accorgimento dopo accorgimento, il dorayaki perfetto è arrivato.

La ricetta originale dei dorayaki giapponesi prevede l’utilizzo, nell’impasto, del mirin, il tipico vino di riso giapponese denso e dal colore ambrato che ricorda molto il sakè, ma, rispetto al sakè, è più dolce e meno alcolico. In Italia, reperire il mirin è molto complicato se non impossibile, quindi, nella ricetta casalinga italiana dei dorayaki giapponesi, possiamo tranquillamente evitare il mirin oppure sostituirlo con un liquore a piacere.

Inoltre, in Giappone, i dorayaki dolci di Doraemon si farciscono con la marmellata di fagioli rossi azuki. Volendo, la marmellata di fagioli rossi azuki la potremmo preparare anche noi a casa, ma, al suo posto, si può utilizzare la nutella e così saranno sicuramente contenti tutti!! Oppure, invece della Nutella, si può utilizzare qualsiasi altra crema spalmabile a piacere oppure la nostra amrmellata preferita oppure panna montata, yogurt greco o qualsiasi ripieno a piacere.

Sembrano pancakes, vero? Non lo sono! A differenza dei pancakes, i dorayaki non prevedono l’utilizzo nè di latte nè di olio né di burro. Sono quindi molto più leggeri. Le consistenze sono simili ma non uguali. I pancakes prevedono gli albumi montati a neve e sono quindi leggermente più spumosi, i dorayaki invece non necessitano neanche l’utilizzo delle fruste elettriche e si mantengono morbidi e umidi per molto tempo, mentre i pancakes tendono ad asciugare un pò più velocemente.

La versione giapponese originale della ricetta dorayaki prevede la farcitura con una crema rossa fatta con fagioli azuchi, io ho evitato di farcirli con la crema di fagioli e mi sono divertita a farcirli in svariati modi: con yogurt greco e marmellata di fragole, con yogurt greco e fragole fresche, con yogurt greco e nutella, con nutella e panna montata, con nutella panna montata e amaretti secchi sbriciolati. Uno più buono dell’altro. Sono entrati di diritto nella top ten dei dolci preferti!

Se siete curiosi di fare il confronto tra dorayaki e pancakes, provate anche la mia ricetta super collaudata dei pancakes americani originali cliccando QUI .
Bando alle ciance, provate questa ricetta dei dorayaki dolci giapponesi, la ricetta originale tradizionale giapponese ormai famosa in tutto il mondo: è veramente imbattibile!

RICETTA DORAYAKI DOLCI GIAPPONESI ricetta originale tradizionale
  • Preparazione: 5 + riposo Minuti
  • Cottura: 10-15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 9-10 dorayaki
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Per i darayaki dolci giapponesi di Doraemon:

  • 200 g Farina 00
  • 110 g Zucchero
  • 110-120 ml Acqua fredda
  • 1 + 1/2 cucchiaio Miele
  • 3 Uova
  • q.b. Vaniglia (facoltativa)
  • 1 cucchiaio Mirin (facoltativo)
  • 1 cucchiaino Bicarbonato (o 2 cucchiaini di lievito istantaneo per dolci)

Per farcire:

  • q.b. Marmellata di fagioli rossi azuki
  • q.b. Nutella
  • q.b. Marmellata
  • q.b. Panna Montata
  • q.b. Yogurt greco

Preparazione

Preparare i dorayaki dolci giapponesi

  1. Con la frusta mescolare le uova intere con lo zucchero (facoltativo; si può evitare lo zucchero se si preferisce preparare dorayaki salati o meno calorici) e la vaniglia (facoltativa). Aggiungere quindi il miele e il mirin (tipico vino liquoroso a base di riso, molto simile al sakè) e mescolare ancora. Naturalmente, poichè in Italia trovare il mirin è abbastanza difficile, lo si può evitare oppure sostituire con un cucchiaio di liquore a piacere.

  2. Sciogliere il bicarbonato nell’acqua fredda e incorporarlo all’impasto (se si utilizza lievito istantaneo per dolci, non scioglierlo nell’acqua ma aggiungerlo insieme alla farina). Infine aggiungere la farina setacciata.

  3. A questo punto, il composto dei dorayaki è pronto. Se si è utilizzato il bicarbonato, è bene far riposare l’impasto in frigorifero per 30 minuti prima di utilizzarlo . Invece, l’impasto dei dorayaki giapponesi si può utilizzare subito nel caso in cui si sia utilizzato lievito istantaneo per dolci ma, se si fa riposare in frigorifero per 15-20 minuti, si otterranno pancakes giapponesi ancora più morbidi.

  4. Dopo il riposo in frigorifero, aggiungere 1-2 cucchiai di acqua nel composto dei dorayaki dolci in modo da renderlo ancora più morbido.

  5. RICETTA DORAYAKI DOLCI GIAPPONESI ricetta originale tradizionale

Cuocere i dorayaki dolci di Doraemon

  1. Ungere la padella antiaderente (quella piccola, apposita per friggere l’uovo di circa 6-7 cm di diametro oppure una padella qualsiasi antiaderente) con una spennellata lievissima di olio di semi, farla riscaldare e versarvi 1/2-2 cucchiai di pastella.

  2. ar cuocere a fuoco basso fino a che non cominceranno a comparire le prime bollicine sulla superficie del panetto, a quel punto girare il panetto e far cuocere anche da questo lato.

  3. Ripetere il procedimento per tutti i panetti, dovrebbero uscirne circa 18-20. Ogni panetto avrà un lato più scuro e uno più chiaro.

  4. RICETTA DORAYAKI DOLCI GIAPPONESI ricetta originale tradizionale

Farcire i dorayaki dolci giapponesi di Doraemon

  1. POichè i dorayaki di Doraemon hanno un lato più scuro e un lato più chiaro, non dimenticare di tenere  i lati più scuri verso l’esterno mentre la parte chiara sarà quella a contatto con il ripieno.

  2. I dorayaki dolci giapponesi di Doraemon, tradizionalmente, si farciscono con la marmellata di fagioli rossi azuki, ma noi italiani, se non vogliamo preparare la marmellata di fagioli rossi azuki, possiamo farcire i nostri dorayaki semplicemente con della Nutella o crema spalmabile al gianduia oppure ci si può sbizzarrire a trovare infinite combinazioni di sapori come ad esempio:

    • Yogurt greco e marmellata di fragole
    • Yogurt greco e fragole
    • Nutella
    • Nutella e yogurt greco
    • Nutella e panna montata
    • Nutella, yogurt greco al caffè e amaretti sbriciolati
    • ecc, ecc, ecc 😛
  3. Provate anche i dorayaki veloci nel frullatore , i pancakes americani originali , i pancakes americani solo albumi , le crepes alla nutella e i pancakes senza uova cacao e caffè .

  4. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

  5. Non perdete tutte le novità sul mio profilo instagram @inventaricette

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.