Crea sito

PASTIERA NAPOLETANA con ricotta e crema pasticcera

La pastiera napoletana è il dolce pasquale per eccellenza. La variante con l’aggiunta di crema pasticcera la rende ancora più cremosa e delicata.

PASTIERA NAPOLETANA con ricotta e crema pasticcera
PASTIERA NAPOLETANA con ricotta e crema pasticcera

Pastiera napoletana ricotta e crema

 

COSA SERVE per 2-3 pastiere napoletane? (2 grandi o 3 piccole)

  • Per la frolla:
    500 gr di farina
    165 gr di burro o margarina
    200 gr di zucchero
    3 uova
    1 arancia grattugiata
    1 pizzico di sale
    1/2 bicchiere di latte
  • Per il ripieno:
    1 barattolo di grano cotto
    6 uova (separare i tuorli dagli albumi)
    250 gr di ricotta + 65 gr di zucchero (la ricotta del caseificio, bella asciutta)

    150 gr di zucchero
    2 bustina di vanillina
    50 gr di panna
    300 gr di crema pasticcera (preparata con 2 tuorli, 250 ml latte, 90 gr di zucchero, 25 gr di farina, buccia di 1 limone oppure 1/2 limone)
    10 ml di fior d’arancio
    30 ml di rum
    30 ml di strega
    Buccia di un’arancia
    buccia di un limone
    1 pizzico di cannella
    100 gr di arancia candita a cubetti
    50 gr di cedro candito
    30 gr di burro
    1 bicchiere di latte

  • zucchero a velo per decorare

 

PASTIERA NAPOLETANA con ricotta e crema pasticcera
PASTIERA NAPOLETANA con ricotta e crema pasticcera

 

COME SI PROCEDE?

Preparo la frolla amalgamando velocemente tutti gli ingredienti, formo un panetto e lo lascio riposare in frigo per circa 30 minuti prima di stenderlo.
Preparo la crema pasticcera: incorporo lo zucchero ai tuorli, poi la farina e infine il latte caldo. Taglio a metà il limone, ne infilzo una metà con la forchetta e lo uso per mescolare la crema fino a che non sarà cotta. A quel punto tolgo dal fuoco, butto il limone e lascio raffreddare la crema.

Preparo il composto di grano. Metto il grano in una pentola abbastanza grande e lo faccio cuocere per circa 10 min con il bicchiere di latte e i 30 gr di burro. Faccio raffreddare un pò, poi aggiungo i 150 gr di zucchero, le due bustine di vanillina, il fior d’arancio, il rum e la strega, la crema pasticciera, il cedro e l’arancia canditi, la panna.
Intanto, frullo la ricotta con i 65 gr di zucchero e la unisco al composto di grano ormai freddo.  Aggiungo la buccia grattugiata del limone e dell’arancia. Incorporo uno alla volta i tuorli. Monto gli albumi a neve ferma e li incorporo al composto di grano girando lentamente dal basso verso l’alto. Amalgamo bene il tutto.

Compongo le pastiere. Imburro e infarino le teglie per pastiera, vi stendo la frolla ricoprendo anche i bordi delle teglie (lascio un pò di frolla da parte per le strisce di copertura), vi verso il ripieno, rdecoro con qualche striscia di frolla.

Inforno in forno già caldo a 180°C sul secondo ripiano del forno per circa 45 minuti. Pi spengo il forno e lascio riposare le pastiere al suo interno per circa 20 minuti. Infine tolgo le pastiere dal forno, le lascio completamente raffreddare, le metto in un piatto da portata e le spolverizzo con dello zucchero a velo.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.