Crea sito

IMPASTO PIZZA 30H pizza sofficissima come in pizzeria

Impasto Pizza 30h | Impasto pizza lievitazione lunga
Soffice è dire poco. La pizza fatta in casa come quella della pizzeria? Assolutamente no. La pizza fatta in casa più buona di quella della pizzeria. Morbida e croccante al tempo stesso, altamente digeribile e si mantiene morbida anche il giorno dopo a differenza di quelle della pizzeria che risultano immangiabili già un’ora dopo essere state sfornate.
I segreti dell’impasto pizza 30h sono la giusta proporzione tra farine forti e deboli, lunga lavorazione del panetto, la bassissima quantità di lievito utilizzata e la lievitazione in frigorifero. E’ grazie a questi accorgimenti che sono riuscita ad ottenere una pizza veramente lodevole che rimane buonissima anche il giorno dopo.
Per la cottura io uso il Fornetto Pizza ilLillo che in 3 minuti mi cuoce la pizza come fosse un forno a legna. Ormai non riesco più a farne a meno. Nel giorno di mezz’ora preparo inforno e sforno 6 pizze. E’ incredibile!
Per imparare a fare le PIEGHE cliccare QUI .
Se invece siete curiosi di sapere come si prepara la pizza a Napoli cliccate QUI .
Per la ricetta originale della pizza Sorbillo cliccare QUI .

Impasto Pizza 30h | Impasto pizza lievitazione lunga
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo1 Giorno 6 Ore
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni5 pizze
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto pizza 30h sofficissima:

  • 240 gFarina Manitoba
  • 760 gFarina 00
  • 605 gAcqua
  • 1 gLievito di birra fresco (o secco)
  • 20 gSale
  • 1 cucchiaioOlio di oliva

Preparazione

GIORNO 1

  1. Ore 14:00 Impasto. Sciogliere Il lievito in 15 ml di acqua tiepida ed aspettare che si attivi (per scoprire tutti i segreti della attivazione del lievito di birra cliccare QUI ). Nella planetaria versare le farina, il lievito sciolto in acqua e altri 590 g di acqua. Far girare a velocità 1 per 1 minuto, quindi aggiungere il sale e l’olio continuare a lavorare l’impasto per circa 20-30 minuti a velocità 2 o comunque fino a che l’impasto non sarà ben incordato intorno al gancio.

  2. Ore 14:45 Inizio prima lievitazione a temperatura ambiente. Coprire l’impasto con pellicola trasparente e farlo lievitare a temperatura ambiente per un paio di ore.

  3. Ore 18:00 Prima Piega. Passare l’impasto su un piano leggermente infarinato e fare la prima piega. Lasciarlo riposare per 20 minuti. Per imparare a fare le PIEGHE cliccare QUI .

  4. Ore 18:20 Seconda piega e formazione dei panetti. Fare quindi la seconda piega e tagliare l’impasto in 4-5 panetti. Adagiare i panetti in un paio di teglie infarinate distanziandoli tra loro. Spolverarli di farina e coprire con pellicola trasparente.

  5. Ore 18:40 Inizio lievitazione in frigo. Mettere le teglie in frigo a riposare fino al giorno dopo.

  6. Impasto Pizza 30h | Impasto pizza lievitazione lunga
  7. Impasto Pizza 30h | Impasto pizza lievitazione lunga

GIORNO 2

  1. Ore 14:30 Passaggio dell’impasto dal frigo a temperatura ambiente. Togliere le teglie con i panetti dal frigo e lasciarli a temperatura ambiente senza togliere la pellicola trasparente.

  2. Ore 20:00 Stesura e cottura pizza. Stendere ciascun panetto, condirlo a piacere ed infornare.

  3. In tempi di cottura della pizza 30h variano a seconda del metodo di cottura. Nel fornetto pizza basteranno 3 minuti, nel forno a gas (o elettrico) saranno necessari 20-25 minuti.

  4. DA PROVARE ANCHE:

    – la PIZZA NAPOLETANA VERACE

    – la PIZZA SENZA IMPASTO

    – la PIZZA SENZA BILANCIA

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.