Crea sito

Carciofi gratinati al forno – ricetta contorno saporito

I carciofi gratinati sono un contorno molto saporito, che si prepara in modo semplice e con pochi ingredienti.

Se vuoi ricevere aggiornamenti e ricette, IN MODO GRATUITO, tramite Messenger, puoi iscriverti QUI, e cliccare su ‘INIZIA’

carciofi gratinati
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 10+20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2-3 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 4-5 Carciofi
  • 6 cucchiai Pangrattato
  • 1 spicchio Aglio (tritato)
  • 35 ml Olio extravergine d'oliva
  • 1 ciuffo Prezzemolo (da tritare)
  • q.b. Sale fino
  • q.b. Pepe nero

Preparazione

  1. Per prima cosa, è necessario pulire i carciofi; potete seguire il tutorial per pulizia e taglio dei carciofi, cliccando QUI.

  2. Dopo aver pulito i carciofi, tagliarli a spicchi o a fettine e far bollire per 10 minuti circa; se usate una pentola a pressione 4-5 minuti dallo “sbuffo”.

    Attenzione: i carciofi devono ammorbidirsi, non disfarsi.

  3. In una ciotola mettere tutti gli ingredienti (pangrattato, sale fino, pepe, 25 ml di olio extravergine di oliva ed infine spicchio d’aglio e prezzemolo tritati). Mescolare accuratamente; aggiungere i carciofi e ripassarli nel composto preparato fino a ricoprirli completamente.

  4. In una pirofila, mettere un filo d’olio, poi sistemare i carciofi preparati e distribuire in superficie del pangrattato e il restante olio extravergine di oliva.

  5. Cottura: forno ventilato a 180° C per circa 20 minuti o fino alla completa doratura.

    Poiché ogni forno può variare in base alle proprie caratteristiche, il consiglio è di impostare un tempo minore, e di aggiungere altri minuti, solo se necessario per terminare la cottura o fino al raggiungimento della doratura desiderata.

  6. I carciofi gratinati si possono arricchire con l’aggiunta di provola a dadini, o pecorino o formaggio grattugiato

Note

Se Vi piacciono i carciofi, di seguito trovate altre ricette gustose (basta cliccare sul titolo della ricetta, per vedere ingredienti e procedimento):

Grazie per essere passati; se Vi va, potete seguirci anche su Facebook, cliccando QUI; e su Pinterest, cliccando QUI

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.