Crea sito

Risotto agli scampi ricetta facile

Risotto agli scampi ricetta facile…
Gli scampi sono crostacei che appartengono alla famiglia dei decapodi ( cioè 10 piedi), hanno un colore bianco rosato o giallo rosato, con sfumature rosse e brune, la carne morbida e il sapore delicato.
Sono dei crostacei molto apprezzati e con la loro carne si possono preparare dei manicaretti davvero speciali, possono essere acquistati freschi o surgelati, nel secondo caso il costo è un po’ più basso.
La resa per gli scampi, come per tutti i crostacei è molto bassa, circa 1/3 del peso totale, ma dagli scarti si può ricavare un brodino indispensabile per la preparazione di questi crostacei, soprattutto nel caso di primi piatti.
Oggi insieme prepareremo un delizioso risotto, semplice, ma dal gusto eccezionale, un primo piatto che vi farà fare davvero un gran figurone con una modica spesa (per 12 scampi surgelati, circa 350g ho speso 5 euro), ma adesso andiamo in cucina e vedrete che bontà!

Risotto agli scampi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 12Scampi (surgelati o freschi , circa 350g)
  • 300 gPolpa di pomodoro
  • 1 pizzicoAglio
  • q.b.Prezzemolo
  • Mezzo bicchiereVino bianco
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 350 gRiso per risotti
  • q.b.Sale

Preparazione

Per il fumetto

  1. Per preparare questo risotto potrete utilizzare gli scampi freschi, o come ho fatto io quelli surgelati.

    Nel caso facciate come me, aspettate che si scongelino prima di iniziare a lavorarli.

    Sciacquate gli scampi, tirate via la testa sgusciatene una metà, togliete il filo nero che li attraversa e mettete la polpa da parte, ma non gettate le teste e gli scarti, serviranno per preparare il nostro fumetto o brodo.

    Lasciate dorare in una pentola un pizzico d’aglio e un ciuffetto di prezzemolo tritato.

    Unite le teste e gli scarti, rosolate, sfumate con metà del vini bianco che dovete usare e lasciate evaporare.

  2. Aggiungete due cucchiai di pomodoro e schiacciate le teste e le chele con un cucchiaio di legno in modo da fare uscire tutti i succhi.

    Aggiungete 2 litri d’acqua, il sale e lasciate bollire per trenta minuti circa.

    Lasciate intiepidire e colate il brodo in modo da eliminare tutti gli scarti, abbiate cura di strizzarli bene, è li che si nasconde tutto il sapore del nostro risotto.

Prepariamo il risotto

  1. Rosolate un pizzico d’aglio e un po’ di prezzemolo, unite gli scampi interi e quelli sgusciati, lasciate rosolare due minuti, sfumate col vino, aggiungete il resto del pomodoro, lasciate andare un minuto e toglieteli mettendoli da parte.

    Aggiungete il riso e lasciate andare nel fondo di cottura.

  2. Poco alla volta aggiungete il brodo caldo, lasciate che si assorba prima di aggiungerne altro.

    A cottura ultimata, un attimo prima di spegnere, unite un filo d’olio, un po’ di prezzemolo tritato, la polpa di scampi tagliata a pezzettini e gli scampi interi.

    Spegnete, mescolate e impiattate subito, mettendo uno scampo intero sopra ogni piatto.

  3. Grazie del tempo che mi avete dedicato, spero che la ricetta vi sia piaciuta e vi invito a visitare la mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!
    Seguitemi anche:
    su pinterest ,
    su instagram
    e su twitter,  e troverete anche li le mie ricette!
    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:
    -Gamberi gratinati al ketchup;
    -Polpette di gamberi;
    -Polpette di sardine all’aceto balsamico;
    -Polpette di alici;
    -Involtini di pesce spada;
    -Calamari gratinati al forno;
    Calamari fritti;

Note.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.