Crea sito

Pasta sfoglia ripiena di riso e funghi

Pasta sfoglia ripiena di riso e funghi.
Questa ricetta e base di sfoglia e riso è un piatto adatto a tutte le occasioni: un antipasto, un primo sfizioso, un salva cena gustoso e anche un’idea pratica e golosa da presentare alle nostre cene con gli amici o agli aperitivi!
Io la cucino sempre per le feste di compleanno dei miei bimbi o anche nelle giornate importanti, quando ho invitati a pranzo o se sono invitata, si tratta infatti di una preparazione super golosa e sfiziosa che andrà sicuramente a ruba sulle vostre tavole, provatela con me!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Giorno 16 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni5
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotoloPasta Sfoglia (rettangolare)
  • 300 gfunghi misti
  • q.b.Aglio
  • q.b.Prezzemolo
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Brodo vegetale o acqua
  • 120 gRiso per risotto
  • 100 gFormaggio fresco spalmabile
  • 200 gFormaggio a pasta morbida
  • 1Uovo per spennellare
  • 100 gGrana padano (grattugiato)
  • q.b.Pepe nero

Preparazione

  1. Rosolate aglio e prezzemolo, unite i funghi, salate e cuocete fino a quando l’acqua di vegetazione non sia del tutto evaporata! Preparate il riso, portate a bollore il brodo e  fate cuocere fate intiepidire e poi unite il grana, 100 g circa di  besciamella  , il burro e i funghi. Mescolate e mette da parte a raffreddare ancora un po’.

  2. Lasciate cuocere, ma la il riso molto al dente, lasciate intiepidire e poi unite il grana e il formaggio fresco spalmabile. Mescolate e mette da parte a raffreddare ancora un po’.

  3. Quando il riso sarà a temperatura ambiente, srotolate la sfoglia sopra la carta forno e ritagliate due strisce da 1cm sui lati corti, vi serviranno per la rifinitura.

    Disponete al centro del rettangolo di sfoglia il riso che avete preparato (nel senso del lato lungo) e al centro di questo, il formaggio a pezzi, aiutandovi con la carta forno arrotolate il tutto su se stesso dal lato lungo. Rifinite con le strisce messe da parte, che dovranno aiutarvi a chiudere il rotolo, spennellate tutto con l’uovo sbattuto e se li avete, aggiungete qualche seme a piacere, infornate a 180° per 25/30 minuti.

    Fate raffreddare un po’ e servite ancora filante…

  4. Grazie del tempo che mi avete dedicato, spero che la ricetta vi sia piaciuta e vi invito a visitare la mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!

    Seguitemi anche:

    su pinterest ,

    su instagram

    e su twitter,  e troverete anche li le mie ricette!

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Rotolo di sfoglia con patate e salmone fresco;

    Bocconcini di sfoglia e spinaci;

    Torta salata di sfoglia con zucca e patate;

    Torta salata con riso spinaci e funghi su sfoglia;

    Crostata di sfoglia con patate e mozzarella;

    Pasta sfoglia ripiena al riso e spinaci;

    Crostata salata di sfoglia e funghi;

    Pasta sfoglia fatta in casa.

Note

Potete preparare tutto con largo anticipo, anche la sera prima. Io solitamente assemblo la sera prima di servire, passo l’uovo sbattuto, copro con pellicola e metto in frigo, il giorno dopo a seconda che il piatto mi serva a pranzo o a cena, preriscaldo e inforno. Questo mi permette di organizzare bene i miei tempi se ho altre preparazioni da fare.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.