Crea sito

Meringa all’italiana ricetta infallibile

Meringa all’italiana ricetta infallibile anche senza termometro…
Diversa dalla meringa francese, asciutta e croccante, la meringa italiana ha la consistenza della panna montata, anche se molto più densa è corposa e rappresenta la base ideale, se non perfetta per mille preparazioni, come semifreddi, crostate, macarons e dolci dalle mille sfaccettature.
La ricetta è semplice e consiste nel montare i bianchi d’uovo insieme ad uno sciroppo di zucchero bollente, che permette in un unica mossa di cuocere e pastorizzare il composto.
La meringa italiana puo’ essere aromatizzata alla vaniglia, al limoneo in mille altri modi e in determinate preparazioni, come ad esempio la torta al limone meringata, può anche essere caramellata con un cannello o sotto il grill del forno.
Dati i suoi svariati usi in pasticceria, saperla preparare potrebbe tornare sempre utile se non indispensabile, quindi se volete seguirmi in cucina, venite con me, la prepareremo insieme!!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni150 g
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gAlbumi a temperatura ambiente
  • 50 gZucchero
  • 25 gAcqua
  • Aromi facoltativi

Strumenti

  • Planetaria o fruste elettriche
  • Termometro (facoltativo)
  • Piccola pentola

Preparazione

  1. Iniziate portando a bollore a fuoco basso l’acqua e lo zucchero, dovreste raggiungere i 121°, ma non è necessario misurare la temperatura, basta che il composto bolla e che facciate attenzione che lo zucchero si sciolga tutto ma non caramellizzi in alcun modo.

    Alla fine dovrete ottenere uno sciroppo limpido e con pochissima schiuma.

  2. Un paio di minuti prima che lo zucchero sia pronto, versate gli albumi a temperatura ambiente nella planetaria e non appena cominceranno a diventare bianche e spumosi, versate a filo lo sciroppo ancora bollente lungo i bordi del cestello (eviterete schizzi e grumi), lo sciroppo bollente pastorizzerà gli albumi .

    Finito di versare lo sciroppo, lasciate andare la planetaria per qualche altro minuto e se serve unite gli aromi, il composto dovrà raffreddarsi e montando cambierà consistenza. Sarà pronto quando diverrà lucido, corposo e avrà raggiunto la temperatura ambiente.

  3. La nostra base è pronta per realizzare moltissimi dolci, distribuita su crostate o su tutti i dolci che lo consentono, potrà essere caramellata o brunita con un cannello o sotto il grill del forno.

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Meringa e Pavlova ricetta infallibile;

    Macarons al cioccolato bianco e limone;

    Meringhe alla vaniglia ricetta infallibile.

Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

facebook pinterestinstagramtwitter.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.