Crea sito

Polpette di lesso e patate – la ricetta tradizionale piemontese

Le polpette di lesso e patate sono le tradizionali polpette di carne della cucina piemontese. In Piemonte infatti per fare le polpette non si usa la carne macinata, come nella maggior parte delle altre regioni, ma si utilizza la carne del bollito.
Si tratta evidentemente di una ricetta nata per riciclare gli avanzi, per questo può essere preparata con carne di vario tipo: manzo, pollo, coniglio, oppure da un misto di carni, risulteranno ancora più saporite.
Se siete curiosi di conoscere altre ricette di polpette date un’occhiata alla mia raccolta di polpette per tutti i gusti.

polpette di lesso e patate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Porzioni6/8 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gCarne bovina (già lessata)
  • 500 gPatate
  • 3Uova
  • 3 cucchiaiParmigiano grattugiato
  • 1 pizzicoNoce moscata
  • q.b.Sale
  • q.b.Pane grattugiato
  • q.b.Olio per friggere (ottimo l’olio di semi di arachide)

Preparazione

  1. Per preparare le polpette di lesso e patate fate bollire le patate con la buccia finchè risultano tenere.

    Nel frattempo tritate la carne lessa, per fare questo sarebbe meglio usare un tritacarne, perchè con un mixer o un robot da cucina la carne risulterebbe eccessivamente spappolata.

    Quando le patate sono cotte pelatele e schiacciatele con lo schiacciapatate. Mescolate le patate e la carne lessa tritata, unite le tre uova ed insaporite con un pizzico di noce moscata e il parmigiano grattugiato.

    Regolate di sale e formate con le mani delle polpette poco più grandi di una noce, dandogli una forma leggermente schiacciata.

    Passate le polpette di lesso e patate nel pane grattugiato e friggetele in abbondante olio ben caldo finchè risultano dorate da tutti i lati.

    Scolatele su un foglio di carta assorbente e servitele ben calde.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.