Crea sito

Polpettone di fagiolini

La ricetta era su “Sale e Pepe”, rivista che leggo da sempre. Il polpettone di fagiolini, morbido e gustoso, ottimo come cena, ma sicuramente indicato anche come antipasto o spuntino, è buono sia tiepido che freddo..

Devo specificare che ho portato qualche variazione: la ricetta prevedeva l’uso della “presciunseua” (formaggio tipico ligure),  io ho usato ricotta, di parmigiano ne ho messo molto meno (a mio marito non piace) e ho aggiunto nell’impasto un pugnetto di pangrattato per dare più consistenza. In superficie, non avendo maggiorana, ho messo qualche ago di rosmarino che gli ha dato profumo.

Ingredienti:

500 gr. di fagiolini

3 patate

125 gr. di ricotta

100 gr. di parmigiano grattugiato

2 uova

2 manciate di pangrattato

q.b. di olio extraergine di oliva

sale

qualche ago di rosmarino

Pulire i fagiolini, sbucciare le patate e cuocere le due verdure, separatamente, a vapore, in pentola a pressione per 10 minuti dal sibilo.

Tritare i fagiolini, schiacciare le patate, riunire i composti in una cotola e mescolarli con la ricotta, il parmigiano, le uova e il sale.

Oliare il fondo di una pirofila, cospargerlo di pangrattato e versarvi il composto. Livellare la superficie, spolverizzare con altro pangrattato e qualche ago di rosmarino. Irrorare con un filo di olio evo e infornare in forno caldo a  200° per circa mezz’ora.

Sfornare e servire tiepido.

 

 

4 Risposte a “Polpettone di fagiolini”

  1. Cara Elena,
    questo polpettone vegetariano è proprio di mio gusto e lo proverò di sicuro (non appena accenderò il forno però… qui è ancora molto caldo).
    In compenso ho fatto le verdure nel modo da te consigliato la scorsa settimana ed erano proprio ottime: le carote rimangono croccanti ed erano proprio buonissime, le
    rifarò senz’altro.
    Vedo che anche tu ami alternare la carne a piatti unici di verdure (e di questo la mia linea ti ringrazia anche per i nuovi spunti perchè diventa monotono cucinare sempre le solite cose). Buon fine settimana. Carla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.