Stollen di Natale o Christmas Stollen, dolce natalizio

Oggi vi presento lo Stollen di Natale: un dolce tipico sia in Germania, che dalle mie parti in Alto Adige e quindi nella cultura tirolese.

Lo Stollen è un dolce lievitato, simile al panettone, ma basso e lungo. Di consistenza compatta e dal sapore molto gustoso, arricchito con uvetta, canditi e mandorle. I tempi di lievitazione sono decisamente inferiori rispetto al panettone.

Ce ne sono diversi tipi: il Marzipan Stollen, in cui all’interno viene inserito un cilindro di massa di marzapane, il Mandel Stollen, farcito con mandorle e cedro candito e questo qui, il Christmas Stollen o Weihnachtsstollen.

Dura molto a lungo, anzi, in genere si prepara 3 settimane prima di essere consumato, in modo che prenda tutto il gusto.

Questa ricetta è un mix tra diverse ricette tedesche e tirolesi e ho cercato di tirare fuori il meglio da ognuna e ho cercato di utilizzare meno lievito possibile.

Ecco la ricetta dello Stollen di Natale:

stollen di natale weihnachtsstollen christmas stollen marzipan stollen edel marzipan stollen mandel stollen dolce tradizionale tedesco dolce tipico tedesco dolce natalizio dolce tedesco natalizio panettone tedesco di natale ricetta stollen ricetta weihnachtsstollen rezept christmas stollen rezept  marzipan stollen rezept edel marzipan stollen rezept mandel stollen rezept dolce di natale dolci di natale ricette di natale christmas recipe dessert di natale dolci di natale da regalare stollen giallozafferano stollen giallo zafferano stollen blog giallo zafferano stollen misya stollen gabry stollen anice e cannella lievito di birra lievitato pane dolce natalizio uvetta passa uva sultanina canditi arancia candita cedro candito natale ricette mandorle burro farina manitoba 1 uovo marzapane frutta candita strudel tedesco stollen dulcisss in forno by Leyla ricette di Natale dulcisss in forno by Leyla ricette Leyla

INGREDIENTI

Per l’impasto:

180 g. di farina 00
170 g. di farina manitoba
80 ml di latte
50 g. di zucchero
12 g. di lievito di birra
******************
1 uovo
150 g. di burro
30 ml di rum
1 bustina di vanillina
scorza di limone grattugiata (½ cucchiaino)
zenzero in polvere (una puntina)
1 pizzico di sale

Per la farcitura:

180 g. di uvetta
100 g. granella di mandorle
70 g. di arancia candita
70 g. di cedro candito

Per la decorazione della superficie:

latte per spennellare
50 g. di burro fuso
40 g. di zucchero  a velo

Preparazione dello Stollen di Natale

Preparazione dell’impasto

Per prima cosa fondete il burro e lasciate raffreddare. Lavate l’uvetta e tenetela da parte. Non serve ammollarla.

Riscaldate leggermente il latte, deve diventare appena tiepido. Sciogliete all’interno lo zucchero e il lievito di birra.

Stollen di Natale Dulcisss in forno by Leyla

In una ciotola o nella planetaria (con frusta K o a foglia) amalgamate le farine con il latte tiepido con zucchero e lievito di birra. Una volta assorbito il latte, ponete tutto in una scodella, coprite con la pellicola trasparente e lasciate lievitare per 30 minuti nel forno spento.

Stollen di Natale Dulcisss in forno by Leyla

Trascorso il tempo, mettete il preimpasto nella planetaria (gancio per impastare) e aggiungete l’uovo, il burro fuso raffreddato, il rum, la vanillina, la scorza di limone grattugiata e la puntina di zenzero in polvere. Amalgamate bene a media velocità per qualche minuto. Aggiungete anche il pizzico di sale e continuate ad impastare per 10 minuti.

Stollen di Natale Dulcisss in forno by Leyla

Una volta pronto, spennellate leggermente una scodella con pochissimo olio, aggiungete l’impasto e coprite con la pellicola trasparente. Lasciate lievitare per 3 ore nel forno spento.

Il ripieno

Trascorso il tempo, dividete l’impasto in 4 parti. Tenete 1 parte separata dal resto dell’impasto.

Stollen di Natale Dulcisss in forno by Leyla

Disponete l’uvetta lavata e asciugata con carta assorbente, le mandorle, l’arancia candita e il cedro candito su un foglio di carta da forno.

Prendete la prima parte di impasto e appoggiatelo sopra all’uvetta e alle mandorle, ecc… in modo che l’impasto incorpori parte del ripieno. Ripiegate l’impasto, in modo che più ripieno possibile si attacchi all’impasto.

Fate la stessa cosa con le altre due parti di impasto e fate in modo di esaurire il ripieno di uvetta, ecc… Unite le tre parti di impasto con la frutta candita, in modo da formare una palla.

Stollen di Natale  Dulcisss in forno by Leyla

Allungate la palla in modo da formare un salsicciotto oppure stendetela con un mattarello su un foglio di carta da forno, in modo da formare un rettangolo e fate una piega a 3: prendete il lato lungo e portatelo verso il centro e ripiegate sopra l’altro lato lungo (ovviamente proprio di questo passaggio ho dimenticato di fare la foto !! 🙁 ). Tenete da parte.

Stollen di Natale Dulcisss in forno by Leyla

Su un altro foglio di carta da forno, stendete la quarta parte di impasto rimasta in modo da formare un rettangolo piuttosto fine. Spennellate leggermente con poco latte e adagiate al centro l’impasto farcito.

Stollen di Natale Dulcisss in forno by Leyla

Richiudete il tutto come se fosse uno strudel (prima un lembo, poi i lati e poi l’altro lembo di impasto). Quest’ ultima operazione serve per rivestire la superficie, in modo che la frutta candita e l’uvetta non si bruci durante la cottura.

Stollen di Natale Dulcisss in forno by Leyla

Appoggiate il mattarello in lunghezza sopra ad un lato dello Stollen e premete, in modo da dare la classica forma (da Stollen).

Stollen di Natale Dulcisss in forno by Leyla

Mettete lo Stollen così formato a lievitare per 1 ora nel forno con la luce accesa.

Trascorso anche questo tempo, estraete lo Stollen e accendete il forno a 180°

Spennellate leggermente la superficie dello Stollen con poco latte e infornate a 180° per 45 minuti.

Qualche minuto prima della fine della cottura, mettete a fondere i 50 g. di burro.

Estraete lo Stollen dal forno e spennellate la superficie, finchè è calda, di burro fuso e cospargete il tutto di zucchero a velo. Ripetete l’operazione altre 2 volte. Lasciate raffreddare. Cospargete la superficie ancora di zucchero a velo prima di servire.

stollen di natale weihnachtsstollen christmas stollen marzipan mandel stollen dolce tradizionale tedesco dolce tipico tedesco dolce natalizio dolce tedesco natalizio panettone tedesco di natale natale ricette mandorle burro farina manitoba 1 uovo marzapane frutta candita strudel tedesco stollen dulcisss in forno by Leyla ricette di Natale dulcisss in forno by Leyla ricette Leyla

Lo Stollen di Natale si conserva a lungo nei sacchetti di Moplephane (quelli del panettone), spruzzati leggermente di alcool alimentare a 95° (per dare umidità al dolce). Se non li trovate, potete usare anche i sacchetti “gelo”.

Lo Stollen andrebbe consumato 3 settimane dopo la preparazione, in modo che prenda tutto il gusto degli aromi e della frutta. Non so se voi ce la farete, io ovviamente NO !!! 😉

Author: Dulcisss in forno by Leyla

stollen di natale weihnachtsstollen christmas stollen marzipan stollen ricette di natale dulcisss in forno by Leyla ricette Leyla

Precedente Brioche veneziane alla crema super soffici Successivo Scaloppine ai funghi champignon e panna

10 commenti su “Stollen di Natale o Christmas Stollen, dolce natalizio

  1. Sarebbe stato perfetto per il contest che ho attivo! Amo le tradizioni che variano moltissimo da nord a sud ma che in fondo si ritrovano tutte con un comune ingrediente! Passa da me se ti va comunque!

  2. Marcella il said:

    Ciao! Preparato ieri, sembra buono anche se mi sa che l’ho lasciato in forno troppo.. Ma senza alcol si conserva ugualmente?

  3. Ciao.vorrei provare questa bontà! !!
    Una piccola domanda :va spennellato ancora tiepido con burro fuso e poi zucchero a velo…Dici di farlo due volte, ma la seconda volta subito o aspetto che asciuga il burro appena spennellato? ?
    Grazie mille!!!

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Donatella !! Si esatto và spennellato con burro fuso e poi spolverato di zucchero a velo. Puoi ripetere l’operazione subito ! Leyla

  4. Alessandra il said:

    Ciao. Bella ricetta! Una domanda: spesso la farcitura dello stollen prevede anche un “salsicciotto” di pasta di mandorle. Ti risulta? Credi si possa aggiungere?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.