Paris Brest, ricetta dolce francese

Paris Brest, ricetta di un dolce francese fresco e delizioso, un ciambellone di pasta choux a forma di anello, leggero come una nuvola. In sostanza la ricetta di uno zeppolone, data che viene preparato sempre con l’impasto dei bignè e delle zeppole di San Giuseppe. Alla fine è come mangiare una torta bignè gigante!

Il Paris Brest, nella ricetta originale, viene farcito con la creme mousseline, a base di crema e burro, aromatizzata alla nocciola. Io vi propongo una variante: la ciambella di bignè viene cotta al forno e poi farcita con crema, panna e frutta., ma potete farcirlo anche con crema al mascarpone, crema lindor o namelaka. Non vi dico la bontà di questo dolce!

Volete sapere le origini? Il Paris Brest è dolce tipico francese a forma di ciambella ricco e goloso creato per commemorare la corsa ciclistica Parigi Brest Parigi, da un pasticciere di Maisons-Laffitte, Louis Durand, nel 1891: la sua forma circolare rappresenta una ruota. Il Paris Brest è stato nominato da Alan Richman della rivista GQ il miglior dessert del 2010.

Il dolce Paris Brest è una ricetta molto scenografica, di sicuro effetto. La pasta dei bignè è infallibile e super testata, non abbiate timore! Ve lo consiglio, perchè è davvero una torta golosa! Ecco la ricetta del Paris Brest.

Paris Brest ricetta
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaFrancese

Paris Brest: ricetta e preparazione

Per il ciambellone di pasta choux (Paris Brest da 20 cm)

  • 125 guova (circa 2 uova medie e mezzo)
  • 85 gfarina 00
  • 80 glatte
  • 70 gacqua
  • 60 gburro
  • 1 cucchiainozucchero
  • 1 pizzicosale
  • mandorle in scaglie

Per la crema pasticcera

  • 250 glatte intero
  • 75 gzucchero
  • 30 gfarina 00
  • 2tuorli (media grandezza)
  • Mezzobaccello di vaniglia
  • 1 pizzicosale

Per la farcitura

  • 300 gpanna fresca liquida
  • 20 gzucchero a velo
  • 5fragole
  • 1kiwi
  • 60 gmirtilli
  • q.b.zucchero a velo (per decorare)

Preparazione del dolce francese Paris Brest

  1. Per prima cosa preparate la crema pasticcera con le dosi che vi ho lasciato sopra. La preparazione la trovate QUI (½ dose con solo 2 tuorli, per averla un pochino più leggera).

    Una volta pronta, ponetela in una scodella e lasciatela raffreddare coperta con pellicola trasparente.

Prepariamo la ciambella di pasta choux

  1. Preparazione pasta choux - Ricetta Paris Brest

    Fate bollire l’acqua con lo zucchero, il sale e il burro.

  2. Unire farina e uova - Ricetta ciambellone di pasta choux

    Togliete la pentola dal fuoco e aggiungete la farina tutta in una volta. Mescolate energicamente con un cucchiaio di legno finché la farina non sarà del tutto amalgamata.

    Rimettete la pentola sul fuoco fino a quando l’impasto non si staccherà dalle pareti e si formerà una palla.

  3. Accendete il forno statico a 200°C.

    Ponete l’impasto nella planetaria (frusta K o a foglia) o nelle fruste elettriche e fate andare le fruste per qualche minuto, in modo che il composto si raffreddi.

  4. Impasto ciambellone di pasta choux pronto

    Pesate le uova: ponete una ciotola sopra la bilancia e azzerate la tara. Pesate 2 uova e poi unite una parte del terzo uovo, fino a raggiungere i 125 grammi. Tenete il resto dell’uovo da parte.

    Versate poco uovo alla volta, in più riprese, attendendo che l’impasto lo assorba, prima di aggiungerne altro.

  5. Quando le uova saranno completamente assorbite, l’impasto del Paris Brest è pronto.

  6. Preparazione della teglia

    Prendete una teglia da forno, imburratela con poco burro e create la sagoma di un disco da 20 cm, spolverando poco zucchero sul bordo. Potete utilizzare un piattino o una tortiera di quella dimensione.

  7. Potete utilizzare anche la carta da forno: disegnate un cerchio di 20 cm e poi girate la carta al contrario, in modo che l’impasto non tocchi il tratto di penna. Vi consiglio comunque di versare l’impasto direttamente sulla teglia imburrata: viene sicuramente meglio.

  8. La forma ad anello - Paris Brest ricetta originale

    Riempite di impasto una sac à poche con bocchetta liscia da 1 cm o 1 cm e ½ (è importante che il foro sia piuttosto largo) e create il primo cerchio all’interno del perimetro disegnato, poi un altro verso l’interno e un altro sopra ai 2 cerchi.

  9. Spennellare con uovo e decorare con le mandorle - Paris Brest ricetta originale

    Con l’uovo avanzato, spennellate tutta la superficie del ciambellone di pasta choux e distribuite sulla superficie delle scaglie di mandorle.

  10. Infornate il Paris Brest nel forno statico preriscaldato a 200°C per 20 minuti, poi abbassate a 180°C per 15 minuti. Non aprite mai il forno. Nella seconda cottura, posizionate un mestolo di legno tra il forno e lo sportello, in modo che l’umidità fuoriesca. Una volta pronto, spegnete il forno e lasciate altri 5 minuti il ciambellone in forno, poi estraete e lasciate raffreddare completamente.

Paris Brest: la farcitura

  1. Montate la panna fresca con lo zucchero a velo.

    Pulite, lavate e tagliate a fettine la frutta che preferite: io ho utilizzato fragole, kiwi e mirtilli. Spesso utilizzo anche delle pesche sciroppate, ma siete liberi di utilizzare la frutta di stagione preferita, anche solo fragole!

  2. Taglio a metà del dolce francese

    Riprendete l’anello di pasta choux ormai freddo e tagliatelo a metà con un coltello seghettato. Appoggiate la base sul piatto da portata.

  3. Farcitura con crema e panna del Paris Brest

    Con una sac à poche con bocchetta a stella, distribuite la crema pasticcera sopra alla base e poi la panna montata, creando dei cerchietti di panna, che daranno anche volume al dolce Paris Brest.

  4. Decorazione con frutta - Torta bignè

    Decorate con le fettine di frutta.

  5. Ricetta Paris Brest pronto

    Appoggiate il cerchio di bignè sopra e spolverate di zucchero a velo.

  6. Paris Brest ricetta dolce francese

    Il Paris Brest è pronto! Che ne dite? Sicuramente molto scenografico, un dolce francese che vale la pena di provare, tanto quanto la Galette des Rois e la Torta Saint Honorè.

Conservazione

  1. Il Ciambellone di bignè si conserva in frigorifero per 2 giorni. Potete preparare anche in anticipo l’anello di pasta choux e conservarlo a temperatura ambiente coperto con pellicola trasparente. Si può anche congelare (non farcito).

Leyla consiglia…

Potete farcire il Paris Brest con le vostre creme preferite: da quelle al cioccolato a quelle con mascarpone. Potete aggiungere anche Nutella o gocce di cioccolato.

Da provare anche:

Torta bignè al tiramisu
Torta Profiteroles
Profiteroles panna e cioccolato
Torta Saint Honorè gelato
Cigni dolci di bignè
Bignè panna e fragole

***
Ricetta originale del Paris Brest sul blog dal 23.04.2014 – ora in versione aggiornata

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUIsul mio profilo Instagram.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Rotolo Foresta Nera, veloce e delizioso Successivo Torta di pane e mele: la torta di mele senza farina

4 commenti su “Paris Brest, ricetta dolce francese

  1. Arianna il said:

    Ciao Leyla, ma la teglia va sola imburrato? Con i bignè faccio così, ma a volte rimangono un po’ attaccati… hai aspettato che si raffressasse per toglierlo dallo stampo?
    Grazie 🙂

    • Dulcisss in forno il said:

      Si… la teglia và leggermente imburrata ! Adesso lo specifico meglio ! L’ho lasciato raffreddare direttamente nel forno. Una volta completamente freddo, l’ho estratto dallo stampo. OK Arianna ? Leyla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.