Namelaka al cioccolato bianco di Luca Montersino ultra cremosa

La ricetta della Namelaka al cioccolato bianco: la crema al cioccolato bianco ultra cremosa, setosa, speciale. Ebbene si, dopo mesi e e mesi che sento parla di Namelaka, ho voluto provarla anch’io ! Oltre al nome che mi incuriosiva un sacco, soprattutto la sua “fama” di crema al cioccolato bianco senza uova cremosissima, mi ha solleticato la curiosità e ho finalmente deciso di prepararla. La ricetta è della Namelaka di Montersino che ho reperito nel suo gruppo (anche se ho visto la Namelaka di Santin e non varia quasi per niente)!

Namelaka al cioccolato bianco – Crema al cioccolato bianco – Mousse al cioccolato bianco – Crema ultra cremosa – Namelaka di Montersino

Ma che cos’è questa Namelaka ?

E’ simile ad una ganache al cioccolato bianco, ma anche ad una mousse al cioccolato bianco. E’ una crema senza uova e senza farina, molto particolare, di cui vi innamorerete! Facile e veloce e si prepara in 10 minuti con cioccolato bianco, latte, panna, glucosio e gelatina. Deve riposare in frigorifero per 10-12 ore prima di essere utilizzata, per dare il tempo al burro di cacao contenuto nel cioccolato bianco di cristallizzarsi. Quando però affonderete il cucchiaio, vi renderete conto della bontà e della cremosità di questa crema. Anzi, ve la dovranno togliere dalle mani, perchè il rischio e di mangiarla a cucchiaiate. E non sto scherzando !

La consistenza è uno spettacolo, si scioglie in bocca ed è molto più delicata di una ganache. Non nausea e non ha questo sentore troppo forte o dolciastro che accompagna, di solito, le creme al cioccolato bianco.

Si può utilizzare sia così come ve la trovate appena fatta (dopo il riposo in frigo), sia montata, più sostenuta, e perfetta anche per decorazioni con sac à poche o come crema per farcire la Cream Tart. Io ho preparato anche un goloso Tiramisù al cioccolato bianco

Namelaka il significato

Questa crema è nata dall’invenzione dello chef pasticcere giapponese della Valrhona School of Pastry. La parola giapponese 滑らか (なめらか) – Namelaka significa liscio, vellutato, ultra cremoso. E dopo averla assaggiata ha davvero un senso !

Ecco la ricetta della Namelaka al cioccolato bianco di Luca Montersino: la crema al cioccolato bianco ultra cremosa.

Namelaka al cioccolato bianco di Luca Montersino: la crema al cioccolato bianco ultra cremosa
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti

Ingredienti

  • Cioccolato bianco 340 g
  • Panna fresca liquida 400 ml
  • Latte intero 200 ml
  • Sciroppo di glucosio (o miele) 10 g
  • Gelatina in fogli 4 g

Preparazione

  1. Le dosi di questa crema sono per farcire due strati di torta da 24 cm o per una cream tart. Per decorazioni o dolci al cucchiaio o tartellette, potete utilizzare mezza dose.

  2. Per prima cosa dovrete sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria (a fuoco basso) o nel microonde, facendo degli intervalli brevi da 20 secondi a 500W di potenza, girando man mano il cioccolato bianco dopo ogni ciclo di microonde. Procedete con 6-7 cicli, finchè il cioccolato bianco non si sia sciolto completamente. Non dovrà superare i 45-50° Vi consiglio di utilizzare una scodella di vetro piuttosto capiente perchè sarà il contenitore della crema.

    Namelaka al cioccolato bianco di Luca Montersino: la crema al cioccolato bianco ultra cremosa
  3. Mettete i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda per ca. 8 minuti.

    Portate a bollore il latte e togliete dal fuoco, aggiungete il glucosio e i fogli di gelatina strizzati. Potete preparare anche la Namelaka senza glucosio, sostituendolo con la stessa quantità di miele.

    Namelaka al cioccolato bianco di Luca Montersino: la crema al cioccolato bianco ultra cremosa
  4. Riprendete il cioccolato bianco e versate sopra 1/3 del latte caldo. Con un cucchiaio, fatelo assorbire, facendo dei cerchi dal centro della crema versa l’esterno. Man mano che il latte viene assorbito, la consistenza diventerà più solida. E’ tutto normale.

    Namelaka al cioccolato bianco di Luca Montersino: la crema al cioccolato bianco ultra cremosa
  5. Versate un altro terzo, e fatelo assorbire come in precedenza. Infine il resto del latte. Non saltate questo passaggio perchè serve per rendere la crema elastica e brillante.

    Aggiungete anche la panna fresca liquida e amalgamate.

    Namelaka al cioccolato bianco di Luca Montersino: la crema al cioccolato bianco ultra cremosa
  6. Emulsionate la crema con un frullatore ad immersione per ca. 1 minuto, tenendolo attaccato al fondo e senza muoverlo su e giù, per evitare il crearsi delle bolle in superficie.

    Con un cucchiaio praticate uno zig zag in superficie, proprio per eliminarle, come ho fatto per la glassa allo specchio.

    Namelaka al cioccolato bianco di Luca Montersino: la crema al cioccolato bianco ultra cremosa
  7. Avrete ottenuto un composto liscio e liquido. Adagiate sopra della pellicola trasparente a contatto e ponete in frigo per ca. 10 ore o tutta la notte. Sarà il tempo e il frigorifero ha compiere la magia !

  8. Il giorno dopo sarà pronta per essere utilizzata per dolci al cucchiaio al cioccolato bianco, crostate, tartellette. Per decorazioni con la sac à poche o per averla più sostenuta, utilizzate la Namelaka montata con le fruste elettriche (in 4-5 minuti vi verrà bella ferma). Perfetta come crema per la Cream tart.

    Namelaka al cioccolato bianco di Luca Montersino: la crema al cioccolato bianco ultra cremosa
  9. Namelaka al cioccolato fondente o al latte

    Con la stessa ricetta o lo stesso procedimento potrete preparare anche la Namelaka al cioccolato fondente o al latte. Dovrete sostituire il cioccolato bianco con 250 g di cioccolato fondente al 70% o 350 g di cioccolato al latte. La dose di gelatina, in entrambi i casi, aumenta da 4 g a 5 g.

    Namelaka al cioccolato bianco di Luca Montersino: la crema al cioccolato bianco ultra cremosa

Leyla consiglia…

Per un risultato ottimale della Namelaka al cioccolato bianco, vi consiglio di utilizzare del cioccolato bianco di ottima qualità, magari preso in negozi appositi e non al supermercato.

Per far sciogliere meglio il cioccolato, vi consiglio di tritarlo grossolanamente.

Da provare anche:

Da non perdere lo SPECIALE CREME PER TORTE DI SUCCESSO.

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

Precedente Pasta alla Norma ricetta originale siciliana Successivo Tiramisù al cioccolato bianco senza mascarpone e senza uova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.