Caprese al limone

La ricetta della Torta Caprese al limone, un dolce con farina di mandorle, limone e cioccolato bianco. Una torta morbida, umida e profumata, davvero speciale, senza farina 00 e senza glutine, e dal netto sapore di limone, che vi conquisterà sicuramente. Si scioglie in bocca! Viene chiamata anche Torta caprese bianca dato che è preparata con il cioccolato bianco, rispetto all’originale Caprese al cioccolato fondente. La preparazione è piuttosto semplice !

Tempo fa avevo visto la ricetta della Torta Caprese al limone di Sal di Riso sul libro “Dolci del Sole”  e mi ero appuntata di farla. Oggi ho preparato una mia rivisitazione (più sotto vi dico cosa ho cambiato).

Ecco la ricetta della Torta Caprese al limone.

Torta caprese al limone

Ricetta Torta Caprese al limone

INGREDIENTI (tortiera da 24 cm)

250 g di mandorle pelate in granella (o farina di mandorle)
200 g di cioccolato bianco
200 g di zucchero semolato
120 g di burro morbido
50 g di fecola di patate
5 uova intere
5 g di lievito in polvere per dolci
3 limoni non trattati
½ baccello di vaniglia (o 1 bustina di vanillina)
1 pizzico di sale
zucchero a velo per decorare

Ricetta Torta Caprese al limone: preparazione

Estraete il burro fuori dal frigo 1 ora prima della preparazione.

Accendete il forno statico a 200°C

Per la Torta Caprese al limone ho pensato di frullare solo metà delle mandorle e l’altra metà lasciarle a granella, perché amo sentire il croccante della mandorla all’interno. Se preferite, potete anche frullarle tutte, in modo da rendere il composto più liscio, oppure utilizzare direttamente la farina di mandorle già pronta.

Con un robot da cucina, tritate metà della granella di mandorle con il cioccolato bianco a pezzetti e tenete da parte.

Lavorate con le fruste elettriche o nella planetaria (frusta K o a foglia) il burro morbido con lo zucchero e aggiungete le uova, una alla volta. Unite anche la fecola e il lievito, il pizzico di sale, i semi estratti dal baccello di vaniglia, la scorza dei 3 limoni, la granella di mandorle e la granella di mandorle frullata con il cioccolato bianco. Amalgamate bene il tutto.

Imburrate e infarinate (o utilizzate la fecola) uno stampo tondo da 24 cm e rovesciate all’interno il composto, livellando bene. Infornate a 200°C per 5 minuti e successivamente a 160° per 45 minuti circa. Fate la prova stecchino.

Una volta pronta e raffreddata, capovolgete la vostra Caprese al limone sul piatto da portata e decorate con lo zucchero a velo. Se volete potete decorare come ho fatto io con fettine di limone e foglioline di menta. Vi assicuro che è una cosa indescrivibile da quanto è buona! Morbida e umida, con tutto il gusto di limone e cioccolato bianco.

Nella ricetta originale della Caprese al limone di Sal di Riso, si utilizza l’olio extravergine di oliva (100 ml) al posto del burro e l’impasto viene arricchito da 30 g di scorzette di limone candite (leggi come fare i canditi). Lo stampo perfetto per questo dolce al limone è lo stampo da pastiera, conico con i bordi sfasati, di altezza di 4 cm: la torta una volta pronta e raffreddata viene capovolta sul piatto da portata e decorata con lo zucchero a velo.

Torta caprese al limone

Torta Caprese al limone: conservazione

La Torta Caprese al limone si conserva a temperatura ambiente per 3 giorni, coperta con pellicola trasparente o carta stagnola. Ma non vi preoccupate, andrà a ruba.

Da provare anche:

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

 

Precedente Barrette al cioccolato e riso soffiato Successivo Pasta con la mollica

4 commenti su “Caprese al limone

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Francesca ! Si 3 gg prima sono un po’ troppi. Cioè la torta sarà buona lo stesso, ma appena fatta è più buona. Ti consiglio di farla il giorno prima, se riesci con i tempi. Leyla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.