Crea sito

Limoncello fatto in casa in solo 3 giorni

Ricetta Limoncello fatto in casa, la vera ricetta originale e classica del Limoncello fatto in casa, solo in versione veloce e molto semplice. Vi assicuro che è il miglior Limoncello che abbia mai provato, profumato e dolce al punto giusto, ve ne innamorerete!

Ormai tutti conosciamo la ricetta del Limoncello, il famoso liquore di limone, tipico della Costiera amalfitana (Sorrento e Amalfi), ma diffuso in tutto il sud Italia, anzi in tutta Italia! Perfetto da consumare freddo come digestivo naturale al limone dopo cena o da regalare a Natale o a Pasqua. La preparazione del limoncello è davvero facile e alla portata di tutti. La genialata di questa ricetta, è che potete preparare un Limoncello fatto in casa in solo 3 giorni, ma anche 2 giorni, senza tempi di attesa che a volte si aggirano sui 30-40 giorni.

E’ stato il mio caro amico Eros a farmi assaggiare questo Limoncello preparato in casa e me ne ha decantato tutti i pregi. E in effetti è davvero straordinario! La ricetta originale è di Dario Bressanini, un noto chimico e divulgatore scientifico, che applica la scienza alla pasticceria (tempo fa mi ero letta anche il libro) e ha studiato tutto il procedimento del Limoncello, la macerazione e l’assorbimento degli olii essenziali del limone, da cui nasce proprio il liquore di limone.

Con questa ricetta Limoncello fatto in casa otterrete un perfetto Limoncello a regola d’arte, come da ricetta originale, profumatissimo e avvolgente, in tempi davvero brevi, ma con i classici ingredienti del Limoncello: scorza di limone, alcool, acqua e zucchero. Provatelo, che è meraviglioso! Ecco la ricetta Limoncello fatto in casa.

Ricetta Limoncello fatto in casa

Ricetta Limoncello fatto in casa ricetta originale e classica, ricetta veloce
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    3 giorni + 15 minuti
  • Porzioni:
    600 ml limoncello
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Scorza di limone non trattata 80 g (ca. 4 limoni)
  • Alcool puro 95° 200 g
  • Acqua 240 g
  • Zucchero 160 g

Preparazione

  1. Come fare il limoncello fatto in casa: il metodo

    Per preparare il limoncello fatto in casa dovrete far macerare le scorze di limone nell’alcool e poi aggiungere l’acqua e lo zucchero. Vi ho fatto il riassunto! Come spiega Bressanini, il processo di macerazione serve per far assorbire all’alcool, gli olii essenziali contenute nelle scorze dei limone.

  2. Secondo il suo studio, dopo il primo giorno le sostanze primarie sono state già assorbite dall’alcool, e potrebbero essere più che sufficienti. Il secondo e terzo giorno servono per far assorbire all’alcool anche le sostanze secondarie. Per questo motivo la macerazione dura solo 3 giorni e otterrete un Limoncello fatto in casa profumatissimo. I giorni successivi non servono a nulla, se non a far incorporare anche sostanze che non vorremmo, come anche una punta di amarognolo. Tratto da il Limoncello Scientifico di Dario Bressanini (spiegato in modo molto semplice).

  3. Ricetta Limoncello fatto in casa

    Prendete i vostri limoni non trattati. Perfetti sono i limoni di Sorrento o Amalfi, ma vanno benissimo anche quelli che avete a disposizione.

  4. Lavate i limoni sotto l’acqua e passateli con una spugnetta per i piatti (nuova), in modo da togliere tutte le impurità o lo sporco.

    Con un pelapatate, togliete via solo la parte gialla della buccia del limone. Se volete aumentare le dosi della ricetta del Limoncello, vi dico che da ogni limone si ricava più o meno 20 g di scorza di limone.

  5. Prendete un vasetto a chiusura ermetica (vanno bene anche quelli delle salse) e unite le scorze di limone e l’alcool puro. L’alcool per liquore è quello puro alimentare da 95° o 96°. Se non lo trovate potete utilizzare altri liquori ad alta gradazione, come la vodka.

  6. Chiudete il vasetto e rivestitelo di carta stagnola, in modo che la macerazione avvenga “al buio” dato che alcune sostanze sono fotosensibili (sensibili alla luce). Lasciate li il vostro vasetto per 3 giorni. Se avete fretta potete anche preparare il Limoncello fatto in casa in solo 2 giorni.

  7. Trascorso il tempo, filtrate l’alcool ed eliminate le scorze di limone.

    Aggiungete lo zucchero e l’acqua e mescolate per qualche minuto, in modo che lo zucchero si sciolga. Bressanini dice che non serve preparare lo sciroppo di zucchero, se non quando ne avete tanto da preparare. In quel caso, vi basterà scaldare l’acqua con lo zucchero e mescolare fino a quando lo zucchero non sarà sciolto e poi basterà aggiungere lo sciroppo all’alcool.

  8. In ultimo, trasferite il Limoncello in una bottiglietta con il tappo o nella bottiglia che avete scelto per regalare il vostro liquore di limone.

  9. La ricetta del Limoncello fatto in casa è finita! E davanti a voi avete il vostro buonissimo Limoncello, pronto da gustare. Si può consumare subito, anche se dopo 1 settimana è più buono, dato che i sapori si equilibrano e diventano più armonici.

  10. Limoncello fatto in casa: conservazione

    Il Limoncello si conserva in frigorifero o in freezer. Grazie all’alcool e agli zuccheri si conserva molto a lungo e non ghiaccia nel congelatore. E’ un perfetto dono per Natale o per il compleanno (specie come regalo al papà o al nonno, a cui non si sa mai cosa regalare).

    Ricetta Limoncello fatto in casa ricetta originale e classica, ricetta veloce

Leyla consiglia…

Avete visto quanto è veloce questa ricetta del Limoncello ? Ve la consiglio proprio!

Poi se lo volete tanto alcolico, aggiungete solo 200 ml di acqua (anziché 240 ml) e se lo volete meno dolce, aggiungete solo 100 g di zucchero (potete metterne tra 100 e 200 g di zucchero, io ho scelto un dosaggio dolce, ma non troppo). Ovviamente potete fare le prove e trovare il vostro dosaggio perfetto. Io vi ho indicato le dosi di un limoncello non estremamente alcolico e dolce il giusto.

Il Limoncello con questa ricetta è piuttosto opaco, ma è un pregio, perchè indica che l’alcool ha assimilato tante molecole aromatiche dalle bucce. E’ una garanzia di qualità, lo stesso discorso che vale per l’olio extravergine di oliva (il Limoncello comprato tende ad essere più limpido).

Da provare anche il Liquore all’arancia fatto in casa, la Cheesecake al limoncello e le Chiacchiere fritte napoletane al limoncello.

Da non perdere lo speciale DOLCI AL LIMONE FACILI, con tantissime idee per utilizzare i limoni.

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.