Cheesecake al limoncello senza cottura

La Cheesecake al limoncello è un dolce al limoncello facile, delicato e profumatissimo che emana freschezza e gusto ad ogni boccone ! Una sorta di cheesecake fredda al limone con l’aggiunta di limoncello che ne esalta ulteriormente il sapore, rendendola davvero speciale !

La Cheesecake fredda al limoncello si prepara in poco tempo, senza cottura e senza forno. Perfetta per le calde giornate d’estate e per sentire a casa propria il profumo dei Limoni I.G.P. di Sorrento.

Per questa cheesecake leggerissima, ho utilizzato Limoncetta di Sorrento: un liquore 100% naturale, senza coloranti né conservanti che racchiude tutto il profumo dei Limoni di Sorrento I.G.P. promossi dal Consorzio, che ne garantisce la qualità. Limoncetta nasce da ingredienti semplici: i limoni ovali, acqua, zucchero, alcool e, da non dimenticare, il sole e l’aria della costiera sorrentina.

Se cercate una torta fredda al limone speciale, non perdetevi la ricetta della Cheesecake al limoncello !

Cheesecake al limoncello senza cottura, dolce al limoncello profumatissimo

Cheesecake al limoncello senza cottura - Torta fredda al limone - Dolce al limoncello profumatissimo
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Porzioni:
    10 persone

Ingredienti

Per la base (tortiera apribile o anello da 22 cm)

  • Biscotti secchi 250 g
  • Burro fuso 90 g

Per la crema al limoncello e limone

  • Philadelphia 400 g
  • Panna fresca liquida 300 ml
  • Zucchero a velo 120 g
  • Limoncetta di Sorrento 80 ml
  • Succo di ½ limone (appena spremuto)
  • Scorza di 1 “Limone I.G.P. di Sorrento”
  • Gelatina in fogli 6 g

Per la decorazione

  • Panna fresca liquida 200 ml
  • Philadephia 50 g
  • Zucchero a velo 3 cucchiai
  • Fettine di limone q.b.
  • Foglioline di menta q.b.

Preparazione

  1. La base di biscotti della cheesecake

    Fondete il burro e lasciate raffreddare.

  2. Frullate in un mixer o in un robot da cucina i biscotti secchi, aggiungete il burro fuso e amalgamate.

    Cheesecake al limoncello
  3. Posizionate l’anello per torte da 22 cm di diametro sopra al piatto da portata, versate all’interno i biscotti frullati e compattate bene con il dorso di un cucchiaio, in modo da creare una base omogenea.

    Cheesecake al limoncello
  4. Mettete in frigo, mentre preparate la crema al limoncello per la torta.

  5. La Crema al limoncello e limone da farcitura

    Montate la panna senza nulla e tenete da parte.

    Mettete i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda per ca. 8 minuti.

    In una scodella piuttosto ampia, adagiate la philadelphia e aggiungete lo zucchero a velo, la scorza grattugiata di limone, Limoncetta di Sorrento e il succo di mezzo limone. Amalgamate il tutto con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto cremoso.

    Cheesecake al limoncello
  6. Prelevate la gelatina, strizzatela e mettetela in un pentolino con 2 cucchiai di panna fresca. Scaldate il tutto a fuoco basso, girando di continuo, solo il tempo necessario per far sciogliere la gelatina nella panna.

    Cheesecake al limoncello
  7. Versate la gelatina nel composto e amalgamate con le fruste. Successivamente incorporate la panna montata delicatamente, con movimenti dal basso verso l’alto, utilizzando una spatola.

  8. Cheesecake al limoncello: fase finale

    Riprendete la base di biscotti e versate all’interno la crema. Livellate bene.

    Mettete la vostra Cheesecake al limone con limoncello in freezer per ca. 2 ore o in frigorifero per 4 ore, in modo che la crema si rassodi.

    Cheesecake al limoncello
  9. Trascorso il tempo, estraete la cheesecake dal suo anello e procedete alla decorazione. Montate la panna con lo zucchero a velo e la philadelphia (per dare più sostegno) e utilizzatela per creare dei ciuffetti di panna.

    Cheesecake al limoncello
  10. In questo caso ho utilizzato la bocchetta Saint Honorè per sac à poche (che tanto ho cercato mentre preparavo la mitica Torta Saint Honorè) che mi ha permesso di creare una decorazione ondulata a croce al centro della torta e dei ciuffi un po’ alti e sottili lungo tutto il bordo della torta. Dalle foto potete vedere come l’ho utilizzata.

    Cheesecake al limoncello
  11. Aggiungete qualche fettina di limone e delle foglioline di menta per dare ancora più freschezza alla vostra Cheesecake al limone senza cottura con limoncello.

    Cheesecake al limoncello senza cottura - Torta fredda al limone - Dolce al limoncello profumatissimo
  12. Cheesecake al limone e limoncello: conservazione

    La torta fredda al limone e limoncello si conserva in frigorifero per 2 giorni. Si può anche congelare e poi metterla qualche ora in frigorifero prima di mangiarla.

    Cheesecake al limoncello senza cottura - Torta fredda al limone - Dolce al limoncello profumatissimo

Leyla consiglia…

La Cheesecake al limoncello è sconsigliata ai bimbi, perchè l’alcool contenuto in Limoncetta di Sorrento non evapora. E’ per questo motivo che è profumata e specialissima. Finalmente una torta per noi adulti !

Potete sostituire metà della dose di formaggio cremoso con ricotta o mascarpone.

Da non perdere lo speciale CHEESECAKE E TORTE FREDDE SENZA COTTURA, ce ne sono per tutti i gusti !

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina facebook.

Precedente Crostata di grano saraceno e marmellata senza glutine Successivo Pasta con stracciatella e pomodorini freschi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.