Crea sito

Polpo tonnato

Il polpo tonnato è una variante molto golosa del polpo in insalata.
Il polpo tonnato viene accompagnato con delle patate lessate e una deliziosa salsa tonnata.
E’ una ricetta veramente golosa, l’ho cucinato una sera per cena e mio marito, se non me ne accorgevo, non me ne lasciava neanche un boccone. E’ veramente buono, provatelo.
Ecco la ricetta.
Buon appetito.
Romina

Polpo tonnato
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone:

Per la cottura del polpo e delle patate:

  • 1polpo (Già pulito )
  • 1carota
  • 1cipolla
  • 400 gpatate

Per la salsa tonnata:

  • 150 gmaionese
  • 160 gtonno sott’olio
  • 3acciughe sott’olio
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 1 cucchiainosenape
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione:

  1. Sbucciare la cipolla e pelare la carota.

    Lessare il polpo in abbondante acqua bollente con la cipolla e la carota per circa 40 minuti (dipende dalla grandezza del polpo, quando la forchetta entra nella carne è pronto).

    Nel frattempo pelare le patate, tagliarle a cubetti regolari e cuocerle al vapore per circa 30 minuti.

    Nel frattempo preparare la salsa tonnata.

    In un mixer mettere il tonno, il prezzemolo (lavato) e le acciughe e tritare; aggiungere la maionese e la senape e continuare a frullare con il mixer fino ad ottenere una crema omogenea.

    Una volta che il polpo è cotto, lasciatelo raffreddare completamente nell’acqua di cottura.

    Tagliare il polpo a pezzetti; in una ciotola unire il polpo e le patate; condire con un filo di olio e un pizzico di sale, mescolare.

    A questo punto aggiungere la salsa tonnata e mescolare.

    Il polpo tonnato è pronto.

Consigli:

Per fare in modo che il polpo sia tenero, dovete lasciarlo raffreddare completamente nella propria acqua di cottura e prima di cucinarlo (se il polpo è fresco) tenetelo in freezer per almeno 3 giorni.

Prima di cucinarlo lasciatelo scongelare in frigorifero.

https://blog.giallozafferano.it/delizieinpentola/

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.