Crea sito

Patate in umido

Le patate in umido me le cucinava spesso mia mamma quando ero piccola.
Era un piatto che preparava prettamente durante le sere invernali.
Un piatto molto semplice e genuino, un piatto dei ricordi, che riscalda il palato e i cuori; come lo definiscono oggi un cibo confort-food, molto confortevole.
Ecco la ricetta.
Buon appetito.
Romina

Patate in umido
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2/3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 2/3 persone:

  • 500 gpatate
  • 1cipolla
  • 150 mlpassata di pomodoro
  • 1 cucchiaioconcentrato di pomodoro
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicosale grosso

Preparazione:

  1. Lavare e pelare le patate, poi tagliarle a cubetti.

    sbucciare la cipolla, tagliarla a fettine sottili e farla rosolare in una pentola con un filo di olio.

    Quando la cipolla sarà morbida unire la passata di pomodoro e il concentrato, mescolare bene.

    A questo punto aggiungere le patate, lasciarle insaporire per 4 minuti, poi coprirle con acqua e salare.

    Cuocere, con un coperchio, a fuoco basso per circa 30 minuti.

    L’acqua si deve assorbire completamente, ma se le patate fossero ancora crude, aggiungere ancora acqua e lasciare cuocere.

    Le patate in umido sono pronte.

Varianti:

Se volete preparare una versione con un po’ più carattere unite del peperoncino.

Un consiglio: non mettete troppa acqua altrimenti le patate potrebbero stracuocere e rompersi, piuttosto aggiungetela mano a mano durante la cottura.

https://blog.giallozafferano.it/delizieinpentola/

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.