Crea sito

Cuori al prosciutto crudo e stracciatella con pesto di rucola

Questi ravioli li ho mangiati in un ristorante e ho deciso di provare a rifarli a casa.
Non sapendo la ricetta ho fatto delle modifiche, ad esempio ho aggiunto il pesto di rucola, che secondo me ci sta bene, in quanto smorza il dolciastro della stracciatella.
La stracciatella non è altro che l’interno della burrata.
Se volete provare, eccovi la ricetta dei cuori al prosciutto crudo e stracciatella con pesto di rucola.
Buon appetito.
Romina

Cuori al prosciutto crudo e stracciatella con pesto di rucola
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 2 persone:

Per la pasta

  • 200 gfarina 00
  • 2uova
  • 1 cucchiainoolio di oliva

Per il ripieno

  • 100 gprosciutto crudo
  • 1uovo
  • 1 cucchiaioparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)

Per il condimento

  • 200 gstracciatella
  • 60 grucola
  • 30 ggherigli di noci
  • 40 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 150 mlolio di semi
  • 1 pizzicosale grosso

Preparazione:

  1. Versare su una spianatoia la farina, fare la fontana e nel centro aggiungere le uova e il cucchiaino di olio.

    Iniziare ad amalgamare le uova alla farina con una forchetta e poi impastare a mano fino a quando l’impasto risulta essere elastico.

    Fare riposare l’impasto per 30 minuti coperto con un canovaccio (a temperatura ambiente).

    Mentre la pasta riposa preparare il ripieno.

    In un mixer tritare il prosciutto; in una ciotola amalgamare il prosciutto con l’uovo e il parmigiano (NON salare).

    Formare i ravioli: tirare la pasta con il mattarello o l’apposita macchinetta in una sfoglia sottile; tagliare la sfoglia con una formina a forma di cuore (o come volete voi).

    Riempire un cuore di pasta con un cucchiaino di ripieno, adagiare sopra un altro cuore di pasta e sigillare bene i bordi aiutandosi con una forchetta.

    Cuocere i ravioli in abbondante acqua non troppo salata per circa 10 minuti.

    Nel frattempo che i ravioli cuociono preparare il pesto di rucola.

    In un bicchiere mettere la rucola, le noci e un pizzico di sale grosso e con un frullatore ad immersione iniziare a frullare, aggiungendo a filo l’olio. Aggiungere il Parmigiano e frullare fino ad ottenere una salsa bella cremosa.

    Una volta che i ravioli sono cotti trasferirli in una padella, aggiungere la stracciatella e fare insaporire sul fuoco, fino a quando la stracciatella non si fonde totalmente (deve diventare una crema).

    Impiattare e aggiungere delle gocce di pesto di rucola sui ravioli.

    I cuori al prosciutto crudo e stracciatella con pesto di rucola sono pronti.

Varianti:

Vendono già nei supermercati la stracciatella, ma se non la trovate potete usare la burrata.

https://blog.giallozafferano.it/delizieinpentola/

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.