Crea sito

Ravioli con radicchio e robiola

I ravioli con radicchio e robiola vengono farciti con un composto preparato con radicchio stufato e robiola, poi vengono conditi con burro e speck.
Si sa l’abbinamento radicchio e speck è perfetto e poi la robiola a differenza della ricotta conferisce un gusto più deciso a questi ravioli.
In più la sfoglia viene impreziosita con il concentrato di pomodoro, che oltre a conferire colore alla pasta gli dona la giusta salinità.
Ecco la ricetta.
Buon appetito.
Romina

Ravioli con radicchio e robiola
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta

  • 300 gfarina 00
  • 3uova
  • 2 cucchiainiconcentrato di pomodoro

Per il ripieno

  • 200 gradicchio rosso di Treviso IGP, tardivo
  • 100 grobiola
  • 1uovo
  • 2 cucchiaipangrattato
  • 1 cucchiaioparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 1 cucchiaioaceto balsamico
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Per il condimento

  • 150 gspeck (affettato)
  • 100 gburro
  • 100 mllatte

Preparazione:

  1. Prepariamo la pasta.

    In una ciotola mettere la farina, le uova e il concentrato di pomodoro; prima mescolare con una forchetta e poi con le mani.

    Trasferire il composto su una spianatoia e impastarlo fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo; creare una palla avvolgerla nella pellicola trasparente e farla riposare a temperatura ambiente per 30 minuti.

  2. Nel frattempo prepariamo il ripieno.

    Lavare il radicchio e tagliarlo a strisce.

    Farlo rosolare in una padella con un filo di olio per 5 minuti; salare e sfumare con l’aceto balsamico.

    Lasciare evaporare tutto l’aceto e poi lasciare raffreddare il radicchio.

    A questo punto frullare il radicchio in un mixer.

    Trasferire il radicchio in una ciotola e poi unire la robiola e amalgamare.

    Aggiungere 1 uovo e mescolare bene.

    Unire il pangrattato, il parmigiano, il pepe e mescolare bene.

  3. Prepariamo i ravioli.

    Tirare la pasta con un mattarello o con l’apposita macchina in una sfoglia sottile (io ho tirato la sfoglia fino alla misura numero 5).

    Ritagliare dei quadrati di circa 4/5 cm, posizionare il ripieno al centro (con un cucchiaino o una sac a poche), adagiare sopra un altro quadrato di sfoglia e sigillare bene i bordi.

    Lessare i ravioli in abbondante acqua salata.

    Mentre i ravioli cuociono (ci vorranno circa 8/9 minuti9 prepariamo il condimento.

    Tagliare le fette di speck a listarelle.

    In una padella sciogliere il burro e farvi rosolare lo speck, poi aggiungere il latte e lasciarlo restringere un pochino.

    Scolare i ravioli con una schimarola e ripassarli nella padella con il condimento.

    I ravioli con radicchio e robiola sono pronti, potete servirli con del parmigiano grattugiato.

Varianti:

Per il condimento potete usare al posto dello speck anche della pancetta affumicata ben rosolata, in questo caso non nel burro, ma con un filo di olio.

https://blog.giallozafferano.it/delizieinpentola/

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.