Crea sito

Brioches tipo danesi

Le brioches danesi sono nate in Austria, ma poi sono state diffuse in Danimarca.
Si tratta di brioches sfogliate farcite con crema pasticcera e uvetta.
Io ho preparato una versione più veloce, senza sfogliatura e non ho aggiunto l’uvetta.
Sono delle brioches molto morbide e golose.
Provate la ricetta delle brioches tipo danesi.
Buon appetito.
Romina

Brioches tipo danesi
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8/10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaDanese

Ingredienti per 8 persone:

Per le brioches

  • 500 gfarina Manitoba
  • 160 mlacqua (fredda)
  • 2 glievito di birra secco
  • 3uova
  • 90 gzucchero
  • 90 gburro (freddo)
  • 1 cucchiainosale

Per la crema pasticcera

  • 250 mllatte
  • 2tuorli
  • 60 gzucchero
  • 20 gfarina 00
  • 1aroma al limone (fialetta)

Per spennellare e decorare

  • 1tuorlo
  • 1 cucchiaiolatte
  • q.b.zucchero a velo

Preparazione:

  1. In questo caso l’impasto è meglio lavorarlo in una planetaria, ma se non l’avete, impastate a mano, ma dovete impastare tanto per rendere le brioches morbide e lievitate.

    Nella planetaria mettere la farina, il lievito, lo zucchero, le uova e l’acqua e iniziare ad impastare.

    Quando la farina avrà assorbito l’acqua unire il burro a pezzetti e il sale e continuare ad impastare fino a quando otterrete un impasto omogeneo e liscio (e ben incordato).

    Trasferire l’impasto in una ciotola, coprirlo con la pellicola trasparente e farlo lievitare per 3 ore (in inverno nel forno con la luce accesa).

  2. Nel frattempo prepariamo la crema pasticcera che deve raffreddare per bene.

    In una ciotola sbattere bene i tuorli con lo zucchero e l’aroma al limone, unire la farina e mescolare con una frusta; a questo punto versare a filo il latte, continuando a mescolare.

    Trasferire il composto in una pentola e cuocere la crema, fino a quando si solidifica, mescolando per non creare grumi.

    Trasferire la crema in una ciotola e coprirla con la pellicola trasparente, che deve essere proprio a contatto con la crema. Lasciare raffreddare completamente.

  3. Riprendere l’impasto, stenderlo con un mattarello (aiutandovi con la farina) formando un rettangolo.

    Spalmare sulla superficie tutta la crema pasticcera.

  4. Arrotolare dal lato più lungo, facendo attenzione a non far fuoriuscire la crema.

  5. Tagliare il rotolo in fette spesse circa 2/3 cm e posizionarle su una teglia rivestita da cartaforno.

    Lasciare lievitare ancora per 1 ora.

  6. Sbattere il tuorlo con il latte.

    Dopo la seconda lievitazione spennellare le brioches con il tuorlo.

    Cuocere in forno (statico) preriscaldato a 180 gradi per circa 20 minuti.

    Lasciare raffreddare le brioches e poi spolverizzarle con lo zucchero a velo.

    Le brioches tipo danesi sono pronte.

Varianti:

Se a voi piace dopo aver spalmato la crema pasticcera potete distribuire sulla superficie dell’uvetta, precedentemente ammollata o delle gocce di cioccolato.

https://blog.giallozafferano.it/delizieinpentola/

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.