SCONES

scones

Gli SCONES o scone sono dei piccoli dolci da forno della tradizione inglese o, per meglio dire, di quella scozzese, poi divenuti elemento comune di tutto il regno, al punto da diventarne uno dei simboli, unitamente all’immancabile the delle cinque, lo spuntino più goloso della Gran Bretagna. Questi dolcetti, serviti in genere con marmellata di fragole e panna – ma vi sono innumerevoli varianti, come potete immaginare – non mancano su nessuna tavola, da quelle semplici dei cittadini fino ai fastosi ricevimenti di Buckingham Palace.
Pur essendo semplicissimi da realizzare, data la nobiltà del piatto mi sono ispirato per questa ricetta alla chef più raffinata del nostro Paese, Csaba dalla Zorza, con ottimi risultati. In tutti i casi non abbiate timore, perché questi piccoli bocconcini di soffice pasta non richiedono doti da provetto pasticcere, ma solo un poco di impegno.
Io me ne sono innamorato: morbidissimi e leggeri, sono infatti davvero la base perfetta per un golosissimo spuntino, per sentirsi coccolati e trattati come regine…

scones
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni13-14 scones
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaScozzese

Ingredienti

IMPASTO

  • 250 gfarina 00
  • 10 glievito in polvere per dolci
  • 85 gburro (molto freddo)
  • 40 gzucchero
  • 1uovo (medio)
  • 75 gyogurt bianco naturale
  • 75 glatte

FARCIA

  • 200 gpanna vegetale zuccherata da montare
  • q.b.confettura di fragole (o quella che preferite)

Preparazione

  1. La preparazione degli SCONES è molto facile e veloce.

    In una ciotola ponete la farina, il lievito e il burro molto freddo a pezzetti. Quindi lavorate velocemente gli ingredienti con i polpastrelli, proprio come se preparaste una frolla. La cosa importante è non surriscaldare troppo il burro.

    Ottenuto un composto sabbioso unite lo zucchero e mescolate.

  2. Unite quindi l’uovo, lo yogurt e il latte.

    Con un cucchiaio amalgamate il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo ed appiccicoso.

    Infarinate leggermente il piano da lavoro, trasferitevi l’impasto a aiutandovi con dell’altra farina, aggiunta poco per volta, lavoratelo fino a che non sarà liscio e morbido il giusto da esser steso con il mattarello.

  3. Se nel lavorare l’impasto vi accorgete che è ancora troppo morbido, invece di aggiungere altra farina, richiudetelo nella pellicola e trasferitelo in frigo per 20 minuti.

    Stendete delicatamente l’impasto allo spessore di 1 cm e con un coppapasta da 6 cm o più piccolo, a seconda se li vogliate più o meno grandi, ricavate tanti cerchi.

    Poneteli su una placca ricoperta di carta forno, spennellateli con del latte e cuoceteli in forno preriscaldato e statico a 180° per 15 minuti o fino a leggera doratura.

  4. Non cuoceteli troppo altrimenti perderebbero la loro caratteristica principale, ossia la morbidezza.

    Sfornateli, fateli intiepidire quindi farciteli con della confettura di fragole, come vengono tradizionalmente farciti, e della panna montata.

    CONSIGLI

    Se mentre impastate vi accorgete che il burro tende ad ammorbidirsi troppo, una volta ottenuto il panetto. trasferitelo in frigorifero per 20-30 minuti, in modo che il burro si raffreddi e diventi più semplice stendere l’impasto con il mattarello.

    Potete utilizzare un coppapasta più piccolo, così da ottenere più scones e perfetti da mangiare in un sol boccone.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.