Crea sito

Risotto verza e patate

risotto verza e patate

Il RISOTTO VERZA E PATATE è un perfetto primo piatto invernale, semplice ma gustoso e nutriente, capace di accontentare anche chi sceglie una dieta vegetariana. La povertà degli ingredienti – tipici della cucina invernale contadina nelle regioni settentrionali – non vi tragga in inganno: il gusto è delicato, cremoso e avvolgente, in grado di accontentare anche i palati più esigenti.

Il piatto è perfetto nella stagione fredda anche per le proprietà antinfiammatorie del cavolo verza, che contribuisce a combattere le bronchiti di stagione.

Ultima nota, anch’essa positiva: gli ingredienti sono tutti estremamente economici. Perché mangiar bene non dipende dal portafoglio, ma dalle buone idee…

risotto verza e patate
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 350 g Riso Carnaroli
  • 300 g Verza
  • 1 l Brodo vegetale
  • 1/2 Cipolle dorate
  • 2 Patate (medie)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 60 g Parmigiano reggiano
  • 40 g Burro
  • q.b. Sale fino
  • q.b. Pepe nero

Preparazione

  1. risotto verza e patate

     

    La preparazione del RISOTTO VERZA E PATATE è facile e alla portata di tutti.

    Come prima cosa occupatevi della preparazione del brodo vegetale con carota, cipolla e sedano. In alternativa va bene anche il dado, cuore di brodo vegetale.

    Successivamente mondate la verza eliminando le prime foglie esterno più dure e la base. Quindi sfogliatela e sciacquate le foglie sotto acqua corrente.

    Dividete le foglie a metà eliminando se volete la parte bianca più dura e tagliatele a listarelle.

  2. Pelate le patate, passatele sotto l’acqua e tagliatele a tocchetti non troppo piccoli, altrimenti in cottura si sfalderanno fino a scomparire.

    In una casseruola capiente ponete un filo di olio extravergine d’oliva e la cipolla tritata finemente. Fatela dorare a fuoco basso fino a che non diventa trasparente e morbida.

  3. Unite i tocchetti di patata e rosolatela per 2 minuti mescolando. Aggiungete anche la verza e fate insaporire anche questa rigirando con un cucchiaio di legno. Salate leggermente.

  4. Lasciate stufare la verza per 15 minuti aggiungendo un mestolo di brodo ogni volta che si asciuga. Le verdure dovranno essere cotte ma ancora al dente in quanto termineranno la cottura nel riso.

  5. In un’altra pentola ben calda fate tostare il riso per qualche minuto, rigirandolo continuamente con un mestolo per non farlo bruciare.

    Sfumate con il brodo caldo, aggiungendone poco per volta e rigirando con un cucchiaio di legno.

  6. Cuocete il riso per 10 minuti dopodichè unite la verza e le patate. Portate a cottura sempre aggiungendo il brodo.

    A fine cottura e a fuoco spento mantecate il vostro risotto con il burro freddo da frigo e il parmigiano.  Assaggiate e se occorre aggiustate di sale e pepate.

    Lasciate riposare per 2-3 minuti, quindi impiattate e gustatelo ben caldo e cremoso.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.