RAGU’ DI VERDURE

ragù di verdure

Il RAGU’ DI VERDURE è un goloso ed allegro piatto della tradizione rurale italiana, perfetto per condire una buona pasta o per dare un tocco vivace e gustoso a dei crostoni o per accompagnare un secondo piatto, magari per far mangiare le verdure ai bimbi, che in genere non le amano, ma adorano i colori brillanti e i cibi che mettono il sorriso. E’ un piatto primaverile ed estivo, semplice ma non per questo privo di un suo carattere, che è naturalmente molto adatto ai tanti amici vegetariani o vegani.

Il vero segreto della ricetta è l’abbinamento delle verdure, che devono essere ben bilanciate, e la perfetta cottura dei diversi ingredienti, in modo che possano amalgamarsi ma rimangano tutti perfettamente croccanti. A differenza di altri ragù, questo non ama la lunga cottura ed i grassi, ma deve rimanere fresco e brillante, per la gioia degli occhi e del palato.

ragù di verdure
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

2 cipollotti freschi
2 carote
1 peperone rosso (grande)
150 g piselli (meglio se freschi)
2 zucchine (grandi)
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe nero
4 foglie basilico

Strumenti

1 Tegame

Passaggi

La preparazione del RAGU’ DI VERDURE è davvero molto semplice e veloce. Come prima cosa lavate, asciugate e mondate tutte le verdure.

Quindi tagliatele tutte a cubetti delle stesse dimensioni, così da renderle belle anche alla vista.

In un tegame ponete dell’olio e fate andare i cipollotti con le carote a fuoco dolce. Salata leggermente in modo che i cipollotti tirino fuori l’acqua di vegetazione e non brucino.

Lasciate cuocere per 8 minuti.

A questo punto aggiungete anche il peperone e fate andare altri 10 minuti.

In ultimo unite le zucchine e i piselli freschi. Unite un bicchiere di acqua o brodo vegetale e lasciate cuocere per altri 10 minuti.

Le verdure dovranno risultare cotte ma ancora croccanti.

Spegnete la fiamma, aggiustate di sale e pepe e unite il basilico spezzettato con le mani. Ultimate con un altro filo d’olio. Mescolate il tutto e utilizzatelo come condimento per la pasta, sui crostini di pane o come contorno.

VARIANTE

Potete arricchire il ragù con le melanzane, le patate, i finocchi, le fave. Insomma con le verdure che preferite a seconda della stagione.

Seguimi sui social

FACEBOOK   INSTAGRAM   YOUTUBE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.