Crea sito

PIZZOCCHERI ALLA VALTELLINESE

pizzoccheri alla valtellinese

I PIZZOCCHERI ALLA VALTELLINESE sono un gustosissimo primo piatto della tradizione alpina, in particolare della Valtellina, fatto con alcuni dei migliori ingredienti delle alte valli, dal grano saraceno alle patate, dalla verza al formaggio e al burro d’alpeggio. Il piatto, pur molto ricco, è perfettamente equilibrato: la corta tagliatella al grano saraceno risulta gustosa e di consistenza tenace, le patate danno cremosità, la verza offre croccantezza e freschezza, mentre il formaggio, rigorosamente alpino, ed il burro fuso donano un gusto straordinario. Infine la salvia ed il pepe arricchiscono di profumi il piatto, completandolo a meraviglia. Di ritorno dalle piste da sci o più semplicemente da una giornata passata al gelo invernale, questo è uno di quei piatti che vi rimette in pace col mondo, donando nutrimento al corpo e pure all’anima. Provare per credere.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gPizzoccheri
  • 300 gPatate
  • 350 gVerza
  • 80 gBurro
  • 8 foglieSalvia
  • 200 gValtellina Casera
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Preparare questi tradizionali e gustosi PIZZOCCHERI ALLA VALTELLINESE è veramente un gioco da ragazzi. Pelate le patate e tagliatele in cubetti di 1 cm, non più piccoli altrimenti si sfalderanno in cottura. Lessatele in abbondante acqua salata per 10 minuti. Nel frattempo prendete la verza, ricavate le foglie più tenere, lavatele, e privatele dell’anima centrale bianca più dura, per avere una cottura uniforme.

  2. Sovrapponete le foglie, arrotolatele e tagliatele a striscioline spesse 1 cm. Tuffate anch’esse nell’acqua con le patate e cuocete per 5 minuti.

  3. Unite i pizzoccheri alle patate e alla verza e cuoceteli seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione. Intanto in una padella capiente ponete il burro, la salvia (uno spicchio di aglio se volete) e lasciate insaporire a fuco dolce per 1 minuto (il burro dovrà assumere una colorazione nocciola).

  4. Scolate i pizzoccheri, le patate e la verza in una ciotola. Unite metà del burro e saltate il tutto. Ponete uno strato di pasta in una teglia, spolverate con il formaggio e continuate con altri starti fino a terminare gli ingredienti. Terminate irrorando la superficie con il restante burro e il formaggio.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.