Crea sito

Orata al sale

orata al sale

L’ORATA AL SALE è un piatto semplicissimo e, proprio per questo, perfetto per esaltare il gusto delicato del pesce, che non necessita di null’altro se non di pochi, essenziali aromi. E’ il modo più rigoroso per mangiare il pesce nella usa essenza, senza grassi aggiunti, nè intingoli di qualsiasi genere.

La cottura al sale è un antico sistema che consente al pesce di mantenere intatti i suoi profumi e di non perdere la naturale morbidezza delle carni. Semplicissima da realizzare, è pure molto scenografica: potrete portare a tavola il pesce nel proprio involucro e aprirlo davanti agli ospiti, prima di sporzionarlo e pulirlo.

Due piccole attenzioni per raggiungere la perfezione: pesce freschissimo (infatti questa cottura ne esalta il gusto) e rigore nel servizio, per evitare che tracce di sale rovinino la delicatezza dei sapori. Per il resto, lo vedrete, è davvero una ricetta semplicissima.

 

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 4 Orata (da 200-300 ciascuna)
  • 2.5 kg Sale grosso
  • 1 mazzetto Timo
  • 2 Scorza di limone
  • 1/2 bicchiere Acqua

Preparazione

  1. Preparare le ORATA AL SALE è un vero gioco da ragazzi.

    Comprate delle ottime orate e fatevele eviscerare dal vostro pescivendolo di fiducia, così vi risparmierete questa fase sempre alquanto antipatica.

    Sciacquatele sia fuori che dentro e mettete al loro interno mezza fetta di limone e un rametto di timo.

  2. Ponete il sale in una contenitore capiente, unite la scorza grattugiata dei limoni (biologici mi raccomando) e abbondante timo sfogliato.

    Unite l’acqua e amalgamate velocemente il tutto.

    Prendete una teglia da forno ampia, fate uno strato di sale (1 cm circa) adagiatevi al di sopra le orate e copritele completamente con il sale rimanente.

    orate al sale

  3. Lasciate liberi dal sale gli occhi (questa operazione vi servirà per capire la corretta cottura del pesce, infatti nel momento in cui diventano bianco vuol dire che le orate sono pronte) e compattate bene.

  4. Infornate a forno preriscaldato e statico a 200° per 30 minuti.

    A cottura avvenuta sfornate le vostre orate al sale e lasciatele riposare per 5 minuti. Rompete la crosta di sale, trasferite i pesci su un piatto, eliminate per bene il sale presente sul pesce e puliteli eliminando la testa, la pelle e le lische.

    Servitele l’orata al sale accompagnandola con un insalata fresca.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.